Andreas Billi: “Ora voglio la laurea, poi le Olimpiadi”

Billi, gli infortuni mi hanno permesso di studiare

Un momento difficile da cui tirarsi fuori attraverso l’impegno, il sacrificio, l’allenamento e la dedizione. Andreas Billi è un giovane tuffatore, tesserato per il GS dei Carabinieri, che qualche mese fa si è trovato nel bel mezzo di un lungo tunnel di cui ora, però, riesce a vedere la fine. Andreas sogna di imporsi nel suo sport, sogna le olimpiadi, sogna di ripercorrere le gesta dei più grandi che si sono affacciati da una piattaforma o da un trampolino ma questo non gli impedisce di sognare una laurea che, anche a causa degli infortuni che lo hanno tenuto lontano dalla vasca, è sempre più vicina. Andreas frequenta la Facoltà di Scienze Politiche all’Università degli studi N. Cusano e il conseguimento di quel titolo per cui si è fatto in quattro dista solo un anno. Ai microfoni di Radio Cusano Campus (89.100 FM e in streaming su www.radiocusanocampus.it ) Andreas Billi si racconta non senza difficoltà, ora che il peggio è passato e che il futuro torna a sorridergli.

Ascolta l’intervista integrale ad Andreas Billi