Cenni sulla biografia di Niccolò Cusano

Biografia di Niccolò Cusano

L’UniCusano è ormai da tempo leader nel settore delle università telematiche. Grazie ad un duro lavoro sulla sua offerta formativa, è riuscita a farsi conoscere dagli studenti e a farsi apprezzare. Forse perché al centro della sua filosofia c’è il giovane e tutte le sue necessità. Forse anche perché snocciola il suo percorso prendendo come spunto la biografia di Niccolò Cusano. Ma non tutti sanno chi era costui. Non tutti ne conoscono la grandezza e le ragioni per cui si è scelto di intitolargli un’università. Se volete leggere qualche rapido ma utile accenno alla biografia di Niccolò Cusano per capire il background culturale di questo ateneo, non vi resta che continuare a leggere.

L’UniCusano la conoscono in molti. La biografia di Niccolò Cusano un po’ meno. Entrarvi un po’ dentro può raccontare molto di questa bella realtà di successo del mondo della formazione. Secondo la biografia di Niccolò Cusano si tratta di giurista, un teologo, un filosofo, un matematico ed astronomo di origine tedesca che fu tra i nomi di spicco dell’Umanesimo Europeo. Studiò a Heidelberg, Padova (dove si laureò in diritto canonico) e Colonia. Vescovo di Bressanone, successivamente cardinale, più volte ambasciatore papale, la biografia di Niccolò Cusano racconta di un uomo capace di vivere sulla sua pelle eventi epocali del XV secolo come il Concilio di Basilea- Ferrara- Firenze (1431-1439), nel quale si trattò la riunione della Chiesa latina con quella ortodossa, e la conquista di Costantinopoli da parte dei Turchi (1453), che stimolò lo studioso a riflettere sulla necessità di trovare un’intesa tra le differenti fedi religiose, insistendo sulle affinità sostanziali (un unico Dio, un unico testo sacro) piuttosto che sulla diversità dei riti esteriori. Una domanda nasce spontanea: secondo la biografia di Niccolò Cusano, quali sono i meriti di questa figura storica?
Innanzitutto, in qualità di antichista, scoprì un manoscritto con dodici commedie di Plauto sino a quel momento ignote che oggi è nelle biblioteche del Vaticano. Come astronomo, poi, intuì, contro le teorie geocentriche di Tolomeo e Aristotele, che l’universo è infinito e che la terra non è immobile ma ruota attorno al proprio asse. Tra le tante altre cose importanti della biografia di Niccolò Cusano,  c’è un passaggio suggestivo che lega il cardinale di Cusa alla scoperta dell’America. Pare che Colombo, infatti, copiò di suo pugno una lettera, fornita di calcoli e mappe, scritta ai reali di Spagna dal cartografo Paolo Dal Pozzo Toscanelli, amico fraterno di Cusano col quale spesso intratteneva conversazioni di astronomia e cosmologia. Come ultimo rapido passaggio sulla biografia di Niccolò Cusano, c’è da sottolineare la lungimiranza che lo portò ad essere già in quel periodo un grande conoscitore dell’Islam su cui scrisse un importante commento al Corano dedicandolo al pontefice e amico Pio II. L’importante personaggio storico è sepolto nella capitale all’interno della Basilica di San Pietro in Vincoli, di fronte al Mosè di Michelangelo. L’eredità della sua mente eccelsa, invece, viaggia nella rete grazie all’università.
Ora che conoscete le radici dell’UniCusano, non vi resta che saperne di più sul suo presente attraverso il sito ufficiale e il BLOG di UNICUSANO. Per maggiori informazioni potete anche cliccare sul form https://www.unicusano.it/contatti-universita.