Fare il test d’orientamento universitario? All’UniCusano

Fare il test d’orientamento universitario

Ormai se ne parla da un po’ di tempo e, dopo che ne hanno fatto le spese almeno tre generazioni, è ormai chiaro quanto sia importante fare il test d’orientamento universitario. Messo a posto questo tassello, però, non è che le cose siano sistemate al 100%. Si deve, infatti, ora passare dalla teoria alla pratica e questo gap in Italia è notoriamente difficile da colmare. L’UniCusano lo sa bene ed ha posto rimedio alla sua maniera. Se avete diciotto anni o siete, comunque, in quella fase di vita in cui dovete decidere, e quindi prima capire, quale sia la vostra strada accademica più giusta, questo post fa per voi. Spiega esattamente come fare il test d’orientamento universitario all’UniCusano. Buona lettura.

È uno dei fiori all’occhiello del nostro BLOG di UNICUSANO. Non solo belle parole ma concetti precisi ed utili e cosa c’è di più utile di sapere esattamente come fare il test d’orientamento universitario? Perché lo abbiamo capito che sarebbe un azzardo iscriversi ad un corso di laurea senza sapere esattamente di cosa si tratta ma non abbiamo capito come direzionarsi al meglio nel mare magnum dell’offerta accademica. All’UniCusano la soluzione ce l’hanno e, come spesso accade, è a portata di un click. Se volete fare il test d’orientamento universitario, vi basterà andare sul sito ufficiale nella sezione ad hoc. Dopo aver compilato un form coi vostri dati (compresa l’accettazione della privacy), verrete invitati a svolgere l’UniTest. Di che si tratta? Un pool di esperti, tra docenti e psicologi, ha creato un percorso di domande online tematiche in grado di delineare il vostro profilo cognitivo e, soprattutto, le vostre attitudini. Si tratta, insomma, di una mappatura di quel che siete e che potete fare. È chiaro che non pretende di essere un documento vincolante. Le risposte a questa strada del  fare il test d’orientamento universitario le date voi e, quindi, sarà basilare (e nel vostro interesse) che ci mettiate il massimo della serietà e della concentrazione. L’idea di fondo di questo strumento è fornire un supporto per guardarvi dentro e tirare fuori da soli le risposte che stavate cercando. È chiaro che il risultato non sarà un muro invalicabile ma, se affrontato cum grano salis, sarà piuttosto un valido semaforo per capire dove e come andare. Qualsiasi dubbio vi generi questo post sul come fare il test d’orientamento universitario lo potrete togliere chiedendo lumi con l’apposito form https://www.unicusano.it/contatti-universita.