Rinuncia agli studi? Non certo con l’università Niccolò Cusano

Rinuncia agli studi

Non bisogna mollare mai. Tanto meno adesso che la crisi è in crisi. Nel settore della formazione, la luce in fondo al tunnel si vede da un po’ e il merito è anche e soprattutto dell’università Niccolò Cusano che si impegna a studiare ogni modo possibile per farvi desistere dalla rinuncia agli studi. Chi si ferma è perduto ed ormai la laurea è il titolo di studi base attraverso cui iniziare a dialogare con le aziende. Non vi dovete spaventare, però, perché la Niccolò Cusano sa che la rinuncia agli studi è dietro l’angolo per cui si muove di conseguenza. Volete saperne di più? Ecco cosa c’è da sapere sul tema.

In passato la rinuncia agli studi era all’ordine del giorno. Ora, per fortuna, molto meno. Perché? Vediamo insieme tre passaggi chiave attraverso cui l’università Niccolò Cusano ha invertito il senso di marcia di questo trend:

1) Grande investimento sull’orientamento
Se prevenire è meglio che curare (e ce lo insegna la medicina), allora l’orientamento è davvero una fase delicata e preziosa per evitare la rinuncia agli studi. In che senso? Se non vi sbagliate a scegliere il corso di laurea, poi non ve ne pentite. Ecco perché la Niccolò Cusano possiede diversi strumenti legati all’orientamento che vi invitiamo ad andare a scoprire sul sito ufficiale.

2) Molta scelta di corsi di laurea
Se un tempo la rinuncia agli studi arrivava a causa degli spazi angusti, ora le nicchie in cui stare sono molte. Non ci sono più soltanto due o tre corsi di laura ma molti e specifici che nascono dal fitto e costante colloquio con le aziende che all’università Niccolò Cusano dicono quali sono le loro esigenze e come si potrebbero ovviare. Al momento tutto questo parlare si traduce in ben sei aree tematiche di didattica che sono le seguenti:

  1. Economica
  2. Giuridica
  3. Psicologica
  4. Ingegneristica
  5. Politologica
  6. Formativa

3) Massiccio uso di tecnologia da acquisire
Ci si butta nella rinuncia agli studi quando si ha la sensazione di non saper fare. All’università Niccolò Cusano è l’esatto contrario per via del fatto che, durante gli studi, imparete ad usare strumenti preziosi come le LIM – lavagne interattive multimediali, il WiFi gratis, le video-conference e le chat che poi vi torneranno davvero utili quando andrete a cercare lavoro presso le aziende.

Volete saperne di più? Fateci le domande che volete attraverso l’apposito form informativo.