Studenti online per la prima volta? Come trarre il massimo dal proprio corso di studi Unicusano.

Settembre si avvicina, come anche l’inizio della vostra prima esperienza di studio online. Che sia un corso di laurea online, oppure un master online, o magari un corso di perfezionamento e aggiornamento professionale online, arrivarci preparati può sicuramente aiutare a mandar via un po’ di quell’ansia che si accomuna sempre ai nuovi inizi. Sapere cosa vi aspetta e come organizzare al meglio la vostra esperienza di e-learning sarà quindi d’aiuto. L’Università Telematica Niccolò Cusano di Roma ha quindi messo a punto alcuni consigli per trarre il meglio dal vostro corso di studi online e  avviarlo con successo.

Comprendere le pratiche e le aspettative di un corso di studi online – Innanzi tutto, bisogna partire dal presupposto che un corso di studi online non è più facile, è solamente più conveniente. Pianificate quindi in anticipo i vostri tempi così da sapere quali ore alla settimana dedicherete alle lezioni e allo studio. Potete farvi aiutare dal vostro tutor Unicusano e per qualsiasi dubbio o informazione potete chiedere qui.

Approfondite i mezzi che avete a disposizione – Se pensate che per lo studio utilizzerete un computer, un tablet e magari anche un altro dispositivo, approfondite le sue potenzialità e i programmi che vi mette a disposizione, così da non doverci perdere tempo dopo e sapere esattamente come ottimizzare tempi e attività. Nei prossimi giorni parleremo anche delle app che possono aiutare nello studio online. Insomma, non aspettate che vi si ponga un problema per risolverlo, ma prevenitelo sin da subito con gli strumenti che avete.

Assicuratevi di avere la giusta connessione internet – Se il problema era il video su youtube che non si caricava o la chat di facebook un po’ in ritardo, allora poco male. Ma internet diventerà adesso vitale per le vostre attività. Dunque assicuratevi che sia attivo e ben funzionante, veloce nell’elaborazione di dati e download. Informatevi su quali altri punti ci sono, vicino a voi, dove trovare un wifi in caso di emergenza. Insomma, assicuratevi di avere una connessione sempre pronta, così da non dover rallentare sulla tabella di marcia.