Discussione tesi di laurea: consigli utili su come affrontarla

discussione tesi di laurea

La discussione tesi di laurea è uno dei momenti più importanti della carriera di uno studente. Dopo aver frequentato con profitto gli anni di corso, arriva finalmente il momento di godersi i frutti del proprio lavoro, discutendo davanti ad una commissione la tesi di laurea.

La presentazione della tesi ti consentirà di esporre dettagliatamente il tuo lavoro di ricerca e, in un certo senso, sarà l’ultimo “esame” da sostenere prima di raggiungere l’agognato traguardo.

Preparare un discorso per la tesi di laurea può essere complicato, ma non temere: ecco quello che devi sapere sul momento della discussione e i nostri consigli per gestirlo al meglio.

Come gestire la presentazione della tesi di laurea

Dall’organizzazione del discorso al momento vero e proprio della discussione tesi di laurea, vediamo insieme come gestire questo importante momento della tua carriera accademica.

LEGGI ANCHE – Sitografia tesi di laurea e bibliografia: la nostra guida

Discussione tesi: come funziona

La prima cosa da dire quando si parla di discussione tesi di laurea triennale o magistrale all’Università Niccolò Cusano riguarda le modalità e il funzionamento di questa pratica.

Come abbiamo detto, la presentazione di una tesi consiste nell’esposizione, davanti ad una Commissione, del tuo lavoro di ricerca, concordato con il tuo Relatore.

In questo contesto dovrai impegnarti per comunicare a chi ti ascolterà quali sono le ragioni che hanno guidato la scelta del tema, i contenuti principali e le conclusioni a cui sei arrivato.

In generale, il fattore tempo in questi casi gioca un ruolo fondamentale: di solito i tempi per la presentazione sono molto brevi e variano dai 10 ai 20 minuti per la discussione di una tesi di laurea specialistica.

Alla luce di questo, quando scriverai il tuo discorso, cerca di calibrare i tempi così da costruirlo nel modo migliore e funzionale per te. Ti consigliamo di organizzare il discorso per punti, così da avere una scaletta sempre pronta per esercitarti. Vediamo ora come strutturare la tua presentazione nel dettaglio.

Struttura del discorso

Per affrontare la discussione tesi di laurea al meglio è bene preparare un discorso dettagliato, per gestire la presentazione e le eventuali domande della Commissione.

Una scaletta potrebbe seguire uno schema simile a questo:

  1. Parti dall’incipit discorso laurea, dove anticiperai il messaggio e il contenuto che trasmetterai, definendo il tema e i punti a sostegno della tesi;
  2. Costruisci il corpo del discorso, iniziando da una spiegazione tecnica che illustri la metodologia di lavoro e le analisi effettuate. Se utili, prepara delle slides tesi che ti aiuteranno ad esporre il tutto con l’ausilio di grafici e schemi;
  3. Continua ad illustrare il tuo lavoro cercando di creare interesse in chi ti ascolta, preparandoti ad eventuali domande;
  4. Concludi con le tue impressioni complessive sulla ricerca e gli eventuali punti di riflessione per il futuro e l’evoluzione del tema che hai trattato.

Parlando di tempistiche, puoi adattare questa scaletta seguendo il modello sottostante, che prende ad esempio un tempo per la discussione di 15 minuti:

  • 2-4 min. dedicati alla descrizione dell’argomento, indice della tesi ed introduzione
  • 6-8 min. per la descrizione del tuo lavoro, cercando di far trapelare il tuo personale punto di vista e l’essenza del tuo progetto;
  • 5 min. per le riflessioni organiche e le conclusioni.

5 tips su come discutere una tesi

Ora che abbiamo visto come organizzare la scaletta del tuo discorso, vediamo 5 consigli utili per gestire il momento della discussione:

  • Parti dal presupposto che la discussione è un po’ come un esame, ma c’è una differenza sostanziale: sei tu ad esporre il tuo lavoro e a condurre il discorso;
  • Se vieni interrotto durante l’esposizione, fai parlare l’esaminatore e ascolta attentamente la sua domanda. Una volta che hai risposto alla domanda, riprendi il tuo discorso in modo armonico, senza dover necessariamente seguire la tua scaletta. Sii flessibile e adatta il tuo discorso al ritmo della discussione;
  • Fai attenzione al tuo modo di comunicare e al linguaggio non verbale: mostrati sicuro di te e non far trapelare eventuali preoccupazioni. Guarda i membri della Commissione negli occhi, mantieni la schiena dritta e regola i tuoi movimenti e il tono della tua voce. Ti consigliamo di provare il tuo discorso prima della discussione a casa, davanti ad uno specchio, per perfezionare la tua esposizione;
  • Evita strafalcioni grammaticali o termini in altre lingue se non conosci la pronuncia. A meno che tu non sia un tesista in inglese, ovviamente, fai attenzione alle parole che usi;
  • Dopo la discussione della tesi, al momento della proclamazione, ricordati di stringere la mano prima al Presidente di Commissione e poi a tutti gli altri membri.

LEGGI ANCHE – Dedica tesi di laurea: come scrivere i ringraziamenti

Hai le idee più chiare su come affrontare la discussione tesi di laurea?

Siamo certi che, grazie ai nostri consigli, riuscirai a gestire facilmente questo momento e a goderti pienamente il tuo successo.