Master | 17 Dicembre 2021
Film sul terrorismo: 10 pellicole che raccontano i più gravi attentati

Film sul terrorismo: 10 pellicole che raccontano i più gravi attentati

Gli attacchi terroristici, le relative dinamiche, le cause religiose e politiche che li determinano forniscono gli spunti ideali per sviluppare trame cariche di suspense; ecco il motivo per il quale i film sul terrorismo sono in ascesa a livello mondiale.

Il successo cinematografico del genere è legato alle tematiche di grande attualità affrontate e alle analisi realizzate sugli eventi terroristici e i relativi protagonisti.
Attraverso i film sul terrorismo lo spettatore ha la possibilità di comprendere e approfondire la reale portata degli attacchi e le relative conseguenze economiche, sociali e politiche.

Film di terrorismo: le pellicole da vedere

Il terrorismo è una tematica delicata, sfaccettata e purtroppo sempre attuale.

Ecco perché oggi esistono sul mercato formativo italiano tanti master e corsi post-laurea che permettono di approfondire l’argomento; tra le proposte il master in ‘Terrorismo e antiterrorismo internazionale. Obiettivi, piani e mezzi’ che approfondisce il fenomeno e le azioni di contrasto ad esso.

In questo post abbiamo selezionato dieci pellicole che parlano di attentati di terrorismo; film sull’Isis e sulle intolleranze a sfondo religioso e politico che sfociano in spietati massacri di massa.

1 – Attacco a Mumbai – Una vera storia di coraggio

Anno: 2018
Regia di Anthony Maras

Apriamo la nostra top ten dedicata ai film sugli attentati terroristici con ‘Attacco a Mumbai’ ispirato agli attacchi subiti dall’India nel novembre 2018.

La pellicola, carica di suspense, utilizza gli elementi del thriller per raccontare gli attacchi terroristici messi in atto, per motivi religiosi, da un gruppo di pakistani nei principali siti della metropoli indiana.
Ad essere colpiti luoghi simbolo e aree con maggiore concentrazione di persone: la stazione ferroviaria, hotel di lusso, la stazione di polizia, un ospedale, un cantiere navale.

La trama si concentra in particolare sull’attacco all’Hotel Taj Mahal, ricostruendo in maniera dettagliata e documentata i fatti.

L’hotel, simbolo della ricchezza occidentale, viene preso d’assalto; gli ospiti e il personale della struttura vengono intrappolati e presi in ostaggio dai terroristi.

La suspense che caratterizza l’intera pellicola si palesa nella fuga delle persone che cercano disperatamente di nascondersi, nelle morti improvvise, nelle guerriglie, nei sacrifici e nell’altruismo di chi, fino alla fine, cerca di aiutare gli altri.

2 – The shift

Anno: 2020
Regia di Alessandro Tonda

In ‘The shift’ gli elementi tipici del genere thriller si fondono con il poliziesco per dar vita ad una pellicola dal ritmo serrato, che affronta tematiche importanti quali l’immigrazione a l’integrazione.

La trama, chiaramente ispirata ai recenti attentati di matrice islamica, racconta la storia di due giovani terroristi diciassettenni: Eden e Abel.

I due attentatori irrompono in una scuola di Bruxelles con l’obiettivo di compiere una strage.
Abel si fa saltare in aria causando la morte di molti studenti.

L’esplosione coinvolge anche Eden, che ferito e privo di sensi viene caricato in ambulanza da Adamo e Isabelle, due operatori della croce rossa.

Durante il tragitto verso l’ospedale i due soccorritori si accogono che il ragazzo ferito è uno degli attentatori, e che porta in vita una cintura esplosiva.

La trama si sviluppa quasi interamente all’interno dell’ambulanza, dove i due paramedici finiscono per diventare ostaggi del paziente

3 – World Trade Center

Anno: 2006
Regia di Oliver Stone

In un elenco di film sugli attentati terroristici non può mancare ‘World Trade Center’, la pellicola che racconta i terribili eventi che l’11 settembre del 2001 sconvolsero l’America e il resto del mondo.

La trama si focalizza in particolare sui due poliziotti che nel tentativo di aiutare e liberare i superstiti all’interno del World Trade Center rimagono intrappolati nelle macerie.

Nella sua pellicola Stone racconta in maniera precisa e semplice gli eventi, ponendosi un duplice obiettivo: da un lato rendere le dimensioni dell’evento e dall’altro ricordare le vittime e gli eroi della tragedia.

4 – Boston: caccia all’uomo

Anno: 2016
Regia di Peter Berg

La pellicola del 2016 intitolata ‘Boston: caccia all’uomo’ si basa sui fatti che riguardano l’attentato terroristico compiuto durante la maratona di Boston.

È il 15 aprile 2013. Durante l’evento sportivo due bombe esplodono in prossimità del traguardo causando la morte di tre persone e il ferimento di oltre 260.

La trama si focalizza sulle ore che seguono l’attacco, e più in particolare sul lavoro svolto dal sergente Sauders, l’agente speciale dell’FBI DesLauriers e il commissario Davis, impegnati in una serrata caccia all’uomo.

I tre protagonisti si riversano in un’intensa attività di indagini, condotte tra lo choc dei sopravvissuti e il terrore di una città che si ritrova di fronte allo spettro degli attacchi terroristici.

5 – Zero Dark Thirty

Anno: 2012
Regia di Kathryn Bigelow

Osama Bin Laden è stato l’autore di una delle pagine più tragiche della storia degli Stati Uniti.
Responsabile degli attacchi alle Torri Gemelle, il terrorista è stato per anni oggetto di ricerche e indagini da parte dell’Intelligence americana.

Il film ‘Zero Dark Thirty’, pur non trattando nello specifico l’evento terroristico, si ispira all’operazione militare che il primo maggio 2011 portò alla cattura di Osama Bin Laden.

Il titolo si riferisce a un codice che tra i militari indica un orario preciso: 00.30; l’ora in cui il primo maggio è partita l’operazione di cattura del terrorista.

La trama si sviluppa intorno all’agente Maya Kambert, personaggio creato ad hoc per la pellicola ma vagamente ispirato ad Alfreda Bikowsky, reale agente dei servizi segreti americani.

Attraverso il lavoro di indagine portato avanti da Maya e dal suo collega Dan il film ricostruisce in maniera dettagliata i metodi di lavoro utilizzati dall’Intelligence.

6 – 22 Luglio

Anno: 2018
Regia di Paul Greengrass

Tra gli attacchi terroristici che hanno ispirato il mondo del cinema anche la strage norvegese del 2011, nella quale hanno perso la vita più di 70 persone.

La trama ricostruisce il massacro messo in atto dal terrorista Anders Breivik, il quale, dopo aver fatto esplodere una bomba davanti al palazzo governativo di Oslo si dirige verso Utøya, dove miete altre vittime sparando su un gruppo di giovani.

Il regista, oltre a ricostruire in maniera esatta i fatti mostra e analizza i risvolti sociali della strage e le ripercussioni sui sopravvissuti.

film su attentati

Credits: Funniefarm5 / Depositphotos.com

7 – United 93

Anno: 2006
Regia di Paul Greengrass

Gli attentati dell’11 settembre hanno avuto come bersaglio i simboli della civiltà occidentale.

Quattro i voli dirottati dai terroristi, tre dei quali hanno centrato gli obiettivi, causando il crollo delle torri gemelle e la distruzione di un’ala del Pentagono.

La pellicola è incentrata sul volo Airlines 93, ovvero sul volo che fallisce l’obiettivo grazie alla resistenza dei passeggeri e al coraggio dei membri dell’equipaggio.

Il film racconta e ricostruisce gli avvenimenti accaduti sul volo United Airlines 93, l’aereo destinato a colpire la Casa Bianca ma che finisce per schiantarsi al suolo grazie alla determinazione dei suoi passeggeri.

 8 – Argo

Anno: 2012
Regia di Ben Affleck

Diretto e interpretato da Ben Affleck ‘Argo’ è un film ispirato ai fatti relativi alla rivoluzione islamica in Iran.

Impostata sul genere thriller la pellicola racconta l’assalto all’ambasciata americana a Teheran ad opera di alcuni islamisti iraniani.

Con l’attacco del 4 novembre 1979, organizzato con l’intento di ottenere dal presidente Jimmy Carter l’estradizione dello scià Reza Pahlavi, 52 americani vengono presi in ostaggio, dei quali però sei riescono a scappare e a rifugiarsi a casa dell’ambasciatore del Canada.

La trama si sviluppa quindi sull’operazione, gestita dall’agente della CIA Tony Mendez, finalizzata a far scappare i 6 fuggitivi dal Paese.

9 – Munich

Anno: 2005
Regia di Steven Spielberg

Munich è un film sull’attacco terroristico al villaggio olimpico di Monaco; un film del 2005 che porta la firma di Steven Spielberg.

Gli eventi a cui si ispira la pellicola fanno riferimento alle Olimpiadi di Monaco del 1972, l’evento durante il quale un commando appartenente all’organizzazione palestinese ‘Settembre nero’ irrompe nella palazzina che ospita gli atleti israeliani e ne uccide due.
Gli altri atleti vengono presi in ostaggio, per poi morire all’aereoporto durante un blitz organizzato dalla polizia tedesca.

Munich racconta i giorni successivi al massacro; in particolare Spielberg racconta il difficile lavoro dei servizi segreti israeliani, a cui viene affidato il compito di individuare ed eliminare i terroristi.

10 – 13 Hours

Anno: 2016
Regia di Michael Bay

Concludiamo la classifica dei dieci film sul terrorismo con ‘13 Hours’ la pellicola che racconta l’attentato terroristico all’ambasciata americana a Bengasi.

Siamo nel 2012, nella Libia post-Gheddafi. Il consolato degli Sati Uniti si ritrova a fronteggiare e difendersi dall’attacco organizzato da un commando di islamisti.

Il titolo ‘13 ore’ fa riferimento al tempo che i soldati preposti alla difesa dell’avamposto hanno resistito prima di ricevere rinforzi e soccorsi.

Credits: dmitryvbel.rambler.ru  / Depositphotos.com

CHIEDI INFORMAZIONI

icona link