Come diventare politologo: studi e opportunità

come diventare politologo

Sei un appassionato di politica e ti stai chiedendo come diventare politologo?

Beh, se sei uno studente di scienze politiche, uno degli sbocchi lavorativi di questo Corso di Laurea è proprio quello del politologo.

Il politologo è un esperto di problemi e sistemi politici. La scienza politica è sicuramente la base per formare un esperto di questo tipo, che studia proprio tutto ciò che ha a che fare con la politologia. Si tratta senza dubbio di un lavoro affascinante e ricco di stimoli, che non può prescindere da una formazione accademica.

In questa guida ti spiegheremo proprio come si diventa politologo e quali sono gli studi necessari per lavorare nel campo. Se sei pronto, iniziamo subito.

Quello che devi sapere su come si diventa politologi

Se stai pensando di studiare scienze politiche o se sei già uno studente di questa facoltà, avrai sicuramente avuto a che fare con politologi famosi e, magari, ti sarai interessato a questo professionista. Vediamo insieme chi è e cosa fa il politologo, quali competenze ha e che percorso di studi può portarti ad intraprendere questa strada.

LEGGI ANCHECome diventare parlamentare europeo: studi e opportunità

Chi è il politologo?

Prima di capire come diventare politologo, diamo una definizione di questo professionista. Con il termine politologo intendiamo quel professionista specializzato nello studio di partiti, movimenti, organizzazioni politiche attraverso la raccolta di testimonianze, attraverso ricerca ed elaborazione delle informazioni raccolte allo scopo di definire delle linee di interpretazione.

Le sue attività riguardano proprio lo studio dei sistemi politici e gran parte del suo sapere affonda le sue radici nell’analisi della scienza politica.

Per scienza politica intendiamo una scienza sociale che studia il fenomeno politico attraverso la metodologia delle scienze empiriche. Lo studio della politica ha origini molto antiche, ma la concezione attuale è diversa da quella dell’epoca Aristotelica.

La scienza politica attuale è focalizzata sui rami dell’analisi istituzionale e politica e nei rami della sociologia politica. Tra le tematiche maggiormente trattate, la politica comparata, la politica internazionale, le forme di governo, i sistemi elettorali, i partiti politici, la democrazia nei paesi in via di sviluppo.

Tra i politologi italiani famosi, annoveriamo Giovanni Sartori, Gianfranco Pasquino (il quale è stato anche senatore), Ilvo Diamanti, Angelo Panebianco.

Competenze e abilità

Abbiamo detto che, per diventare politologo, c’è bisogno di avere una conoscenza molto approfondita delle scienze politiche.

Un buon politologo conosce molto bene:

  • Storia delle istituzioni politiche
  • Storia delle dottrine politiche
  • Filosofia politica
  • Sociologia politica
  • Economia politica
  • Politica comparata
  • Politica internazionale

Essendo un lavoro con forte stampo accademico, il politologo si trova spesso in archivi e biblioteche. Tra le sue abilità principali, c’è sicuramente l’uso del PC e di sistemi gestionali e di catalogazione di materiale accademico. Anche le capacità comunicative sono fondamentali per il politologo, soprattutto perché, spesso, ha a che fare con convegni e conferenze, così come la stesura di saggi o articoli accademici.

La conoscenza delle lingue straniere è molto importante per un politologo, che probabilmente si troverà spesso a contatto con realtà internazionali.

Tra le soft skills più apprezzate per un politologo:

  • Empatia
  • Capacità di ascolto attivo
  • Flessibilità
  • Capacità di sviluppare pensiero laterale

Gli studi: le Lauree Politologiche Unicusano

Quando abbiamo parlato di come diventare politologo, abbiamo detto che un percorso di studio orientato verso questo settore è fondamentale per acquisire tutte le conoscenze di cui si ha bisogno.

A tal proposito, i Corsi di Laurea dell’area politologica dell’Università Niccolò Cusano rappresentano la soluzione ideale per te.

I Corsi di Laurea attualmente attivi sono:

Ma vediamo ora nel dettaglio le caratteristiche di questi due percorsi di studi.

Corso di Laurea Scienze politiche e relazioni internazionali

Il Corso di Laurea Scienze politiche e relazioni internazionali, di durata triennale, è il primo passo da fare se vuoi diventare un esperto in questo settore.

Questo percorso è strutturato in modo da permettere agli studenti di acquisire conoscenze scientifiche e metodologiche basate su una formazione multidisciplinare e interdisciplinare negli ambiti economico, giuridico, politologico, sociologico, storico e linguistico.

In generale, il laureato in Scienze politiche può svolgere:

  • Attività di analisi e consulenza in materia internazionale per le pubbliche amministrazioni;
  • Attività di redazione e coordinamento di progetti nei settori aziendale e delle politiche pubbliche;
  • Attività di segreteria dell’Amministrazione pubblica e non, nazionale e locale;
  • Attività di segreteria, raccolta e organizzazione dei dati;
  • Partecipazione alle attività di ricerca, di gestione di centri studi, di valutazione delle politiche di settore.

Il piano formativo di questo Corso di Laurea prevede lo studio di discipline molto diverse tra loro, così da offrire conoscenze trasversali e complete. Tra gli esami previsti:

  • Istituzioni di Diritto pubblico
  • Lingua Inglese
  • Diritto privato
  • Economia politica
  • Geografia economico politica
  • Filosofia politica
  • Storia delle dottrine politiche
  • Diritto pubblico comparato
  • Informatica
  • Sociologia generale
  • Sociologia dei fenomeni politici
  • Storia contemporanea
  • Statistica
  • Politica economica
  • Storia delle relazioni internazionali
  • Lingua spagnola
  • Diritto internazionale
  • Storia ed istituzioni dell’Africa

Corso di Laurea Magistrale in Relazioni internazionali

Dopo la laurea triennale, il Corso di Laurea Magistrale in Relazioni Internazionali è il secondo passo per diventare politologo e acquisire tutte le conoscenze che ti servono.

Il piano formativo prevede uno studio approfondito di diverse aree disciplinari, in particolare quelle inerenti al diritto dell’Unione Europea (IUS/14), l’evoluzione giuridico-normativa dei gruppi e delle minoranze (IUS/21), la geopolitica (MGGR-02), l’economia internazionale (SECS-P/01), la sociologia dei processi economici e del lavoro (SPS/09), e le relazioni internazionali (SPS/06).

Oltre a percorrere la tradizionale carriera diplomatica, i laureati potranno esercitare funzioni di elevata responsabilità in uffici e imprese, pubbliche e private, a livello locale, nazionale e internazionale, organizzazioni non governative e del terzo settore, associazioni umanitarie, partiti politici, sindacati, nonché presso uffici dell’Unione Europea e di organizzazioni internazionali.

Il Corso di Laurea Magistrale in Relazioni internazionali forma specialisti in grado di analizzare criticamente i sistemi politici, le relazioni che intercorrono tra essi, le aree geopolitiche, le modalità delle risoluzioni dei conflitti, il ruolo delle organizzazioni internazionali sia sul piano politico che sul piano economico.

La didattica dei Corsi di Laurea Unicusano è erogata online, grazie ad una piattaforma di e-learning attiva 24 ore su 24. Questa innovativa modalità di fruizione ti permette di organizzare e pianificare al meglio i tuoi studi, conciliandoli anche con un’eventuale attività professionale.

Dopo la laurea: il Dottorato

Se sogni di proseguire gli studi nell’ambito delle discipline afferenti alla politica, l’Università Niccolò Cusano prevede anche un Dottorato in Geopolitica e Geoeconomia.

Il dottorato di ricerca ha come tematiche di riferimento la geopolitica e la geoeconomia, argomenti non solo geografici ma anche fortemente interdisciplinari. Le materie che affiancano la geografia economico-politica sono quelle storiche, politologiche, giuridiche, economiche, psicologiche e altre discipline umanistiche applicate.

Tra i temi proposti vi sono la sicurezza a tutti i livelli, i concetti di centro e di periferia, la pianificazione e le scelte ubicative industriali e tutti i grandi temi internazionali impliciti nei processi di globalizzazione.

Insomma, se sogni di studiare scienze politiche e diventare politologo ed esperto in questo campo, inizia da qui: iscriviti ai corsi di laurea Unicusano e disegna il tuo futuro. Per iscriverti, compila il form o chiama il numero verde 800.98.73.73