L’UniCusano? Un modo diverso per studiare nella capitale

Studiare nella capitale

Anche quando si tratta di formazione, le dimensioni contano. In senso positivo ed in senso negativo. Positivo perché seguire un corso di laurea in una grande città offre molte opportunità uniche come, ad esempio, un via vai di professionisti del settore che possono arricchire il vostro iter di studi con seminari e corsi ad hoc. Negativo perché tutto è amplificato, compresi gli ostacoli strutturali (come le distanze) ed economiche (come gli affitti per le camere). Studiare nella capitale, insomma, è una condizione precisa che va presa con le molle. A meno che non decidiate di semplificarvi la vita con l’UniCusano. Vediamo perché.

L’UniCusano vuol dire avere vita più facile se volete studiare nella capitale. Partiamo direttamente da qua perché è un fatto e come tale va analizzato. I vantaggi di essere un polo culturale di primo livello rispetto a realtà urbane più piccole c’è. E, infatti, nomi come Maurizio Costanzo o Roberta Bruzzone compaiono tra i docenti di questo ateneo. Gli svantaggi dello studiare nella capitale, invece, sono stati cancellati da un colpo di spugna grazie ad un’organizzazione mirata sul territorio. Cioè? Cioè attraverso la creazione di un campus universitario a Roma  sullo stile di quelli a stelle e strisce dove i ragazzi possono spendere il loro tempo senza andare su e giù per Roma stressandosi. Questo grazie ad una concezione dello studiare nella capitale moderna dove la crescita dello studente è vista anche come crescita nel tempo libero. Va bene avere aule moderne col WiFi gratis  e le LIM ma è importante anche avere palestre, strutture sportive e teatri in cui coltivare le proprie passioni. Non solo. La suddetta concezione moderna dello studiare nella capitale risulta essere ancor più moderna grazie a realtà come Radio Cusano Campus  che, presenti nel campus, possono offrire ai giovani opportunità di stage sul campo e non teorici e anche lo svago di incontrare, day by day, ospiti illustri e personaggi interessanti. Se avete del traffico, infine, non panicate. Nel pacchetto dello “studiare nella capitale”, infatti, esistono due soluzioni. O dormite all’interno della Residenza dell’UniCusano  tagliando così la testa al toro oppure sfruttate l’interessante servizio di navetta che ogni giorno fa la spola per portare gli studente comodamente in sede. Da soli, invece, portatevi a spasso su sito ufficiale o sul BLOG di UNICUSANO. In alternativa cliccate su https://www.unicusano.it/contatti-universita.