Biblioteca virtuale

La Biblioteca Virtuale UniCusano Università degli Studi Niccolò Cusano - Telematica Roma, persegue l’obiettivo di fornire risorse di base per tutti i nostri studenti a distanza, offrendo una pluralità multimediale di supporti documentari puntando, oltre che sul libro tradizionale, anche sui nuovi strumenti tecnologici, quali e-book e sitografie.
Questo servizio consentirà alla nostra Università l’integrazione dei tradizionali criteri di archiviazione e documentazione con le nuove tecnologie informatiche per migliorare l’efficienza organizzativa delle basi documentali possedute, migliorando al tempo stesso la qualità dell’offerta didattica. I nostri studenti avranno la possibilità di accedere a tutti i materiali didattici utili per un più approfondito processo di apprendimento; la fruizione della Biblioteca Virtuale UniCusano è riservata al personale docente e agli studenti iscritti ai corsi ordinari.
La Biblioteca Virtuale UniCusano è uno strumento con il quale avrete a disposizione l’accesso semplificato alle informazioni (Scheda Libro, Abstract, Indice e Link acquisto) relative agli eventuali testi d’esame o alle letture consigliate dai Docenti, per i singoli corsi di studio. Inoltre troverete una vasta sitografia e una serie di working-paper, articoli, auto-recensioni, cronache da convegni sui temi delle singole materie.
Tutti gli studenti delle nostre quattro Facoltà troveranno tutte le informazioni contenute nella Biblioteca Virtuale nel file Biblioteca Virtuale (Testi e Letture) nella scheda del corso in students area, in ogni singolo corso.
Oltre alla Biblioteca Virtuale, UniCusano consiglia ai propri studenti, l’utilizzo dell’OPAC SBN, soprattutto per effettuare ricerche bibliografiche durante la preparazione della loro tesi di laurea; di seguito andiamo a spiegare sinteticamente cos’è l’OPAC SBN e come può essere sfruttata dai nostri studenti.
L'OPAC SBN (dove OPAC sta per "on line public access catalogue") consente all'utenza di accedere con modalità di ricerca amichevoli al catalogo collettivo delle biblioteche che partecipano al Servizio Bibliotecario Nazionale.

Il Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN) è la rete delle biblioteche italiane promossa dal MiBAC, dalle Regioni e dalle Università, e coordinata dall'ICCU, finalizzata all'erogazione di servizi agli utenti; vi aderiscono attualmente oltre 3200 biblioteche, statali, di enti locali, universitarie, di istituzioni pubbliche e private, operanti in diversi settori disciplinari.

Il catalogo collettivo SBN (Indice SBN) contiene:

  • descrizioni di documenti acquisiti dalle biblioteche SBN a partire dagli anni intorno al 1990 o dall'entrata in SBN delle singole biblioteche
  • descrizioni "libro in mano" di documenti dei secoli XVI - XX
  • descrizioni recuperate dai cataloghi cartacei antecedenti al 1990

La base dati dell'OPAC SBN si aggiorna settimanalmente.

Tramite l'OPAC SBN è possibile:

  • identificare i documenti di interesse
  • individuare le biblioteche che possiedono tali documenti ed accedere alla scheda anagrafica della singola biblioteca
  • accedere ai cataloghi locali per informazioni aggiuntive sulla disponibilità del documento
  • accedere al servizio in linea di prestito da remoto o fornitura di documenti in riproduzione (ILL SBN) se la biblioteca partecipa a tale servizio
  • accedere alle "Voci d'autorità", voci controllate finalizzate a garantire l'univocità di alcuni punti di accesso del catalogo; attualmente sono presenti e ricercabili le schede relative ad una porzione dell'archivio "Autori"

Le ricerche sull'intero catalogo SBN sono di tre tipi:

  • Cerca (ricerca libera che recupera le notizie bibliografiche contenenti le parole digitate dall'utente in uno dei seguenti campi: autori, titoli, soggetti e descrizioni di classificazione)
  • Ricerca base
  • Ricerca avanzata

Da questo link entrerete direttamente nella Ricerca base del catalogo SBN: Opac Sbn