Art. 1ATTIVAZIONE
L‘Università degli Studi Niccolò Cusano – Telematica Roma attiva, in partnership con AJA Academy (Organismo Internazionale di Formazione sui Sistemi di Gestione – Società del Gruppo AJA), il Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale in “Esperto in Gestione dell’Energia – EGE ai sensi della UNI CEI 11339:2009” afferente alla Facoltà di Ingegneria ed alla Facoltà di Economia per l’Anno Accademico 2023/2024 di durata pari a 675 ore.
Agli iscritti che avranno superato le eventuali prove di verifica intermedie e la prova finale verrà rilasciato l’Attestato del Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale in Esperto in Gestione dell’Energia.

Il titolo conseguito è funzionale alla certificazione delle competenze, in conformità alla UNI CEI 11339:2009 – Gestione dell’energia – Esperti in gestione dell’energia, così come previsto dal D.Lgs. 104/2014 sull’efficienza energetica.
Il superamento del Corso e la positiva valutazione dei titoli professionali posseduti costituiscono requisiti riconosciuti dalla AJA Registrars Europe Srl ai fini della Certificazione delle Competenze secondo il Regolamento AJA_XPERT_Reg_Gen_EGE in conformità allo Standard UNI CEI 11339:2009.
L’ esame di certificazione delle competenze consiste in una prova scritta ed orale.
A certificazione ottenuta sarà rilasciato al candidato il certificato di certificazione delle competenze ed il relativo Badge.

Art. 2 – OBIETTIVI
Il corso di perfezionamento e aggiornamento professionale in “Esperto in Gestione dell’Energia – EGE ai sensi della UNI CEI 11339:2009” si svolgerà in modalità e-learning, cioè con l’utilizzo della connessione in rete per la fruizione dei materiali didattici e lo sviluppo di attività formative basate su una tecnologia specifica, detta “piattaforma tecnologica”.

Obiettivo primario del Corso è quello di trasmettere al corsista il know how necessario per padroneggiare le tematiche afferenti l’energia e le competenze per la gestione energetica (approvvigionamenti, diagnosi, risparmio ed efficienza).

Al termine del percorso il discente emerge con un mix di conoscenze e competenze che coprono integralmente le tematiche dell’energia dagli scenari mondiali alle tecnologie efficienti e, soprattutto, con la capacità di valutare la convenienza economica degli interventi da adottare.
Il discente potrà facilmente ricoprire il ruolo di Energy Manager all’interno di organizzazioni pubbliche e private. Al tempo stesso avrà acquisito le tecniche per sviluppare ed implementare sistemi di gestione per l’energia.
Il superamento del Corso inoltre consente al discente in possesso dei requisiti professionali di accedere alla certificazione delle competenze secondo la norma UNI CEI 11339:2009.
I professionisti certificati secondo tale norma sono individuati dal D.Lgs. 102/2014 come figure di riferimento per l’attuazione delle Politiche di efficienza energetica: potranno accedere al meccanismo dei c.d. Certificati Bianchi e verranno inseriti nell’elenco pubblicato ed aggiornato a cura dell’ENEA.

Art. 3 – DESTINATARI E AMMISSIONE
Il Corso è rivolto a tutti i diplomati e ai laureati in tutte le discipline del nuovo e vecchio ordinamento (ex art. 6 comma 2 lettera c della legge 341/90). Le categorie cui si rivolge sono preferibilmente: Laureati in Ingegneria, Economia ed Architettura; Periti Industriali; Progettisti di Impianti: Responsabili, Auditor, Lead Auditor di Sistemi di Gestione per l’Energia ISO 50001 e/o l’Ambiente ISO 14001.

I candidati in possesso di titolo di studio straniero non preventivamente dichiarato equipollente da parte di una autorità accademica italiana, potranno chiedere al Comitato Scientifico il riconoscimento del titolo ai soli limitati fini dell’iscrizione al corso. Il titolo di studio straniero dovrà essere corredato da traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore a cura delle Rappresentanze diplomatiche italiane nel Paese in cui il titolo è stato conseguito.
I candidati sono ammessi con riserva previo accertamento dei requisiti previsti dal bando.
I titoli di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione per le domande di ammissione.

Art. 4 – DURATA, ORGANIZZAZIONE DIDATTICA, VERIFICHE E PROVA FINALE
Il corso di perfezionamento e aggiornamento professionale in “Esperto in Gestione dell’Energia – EGE ai sensi della UNI CEI 11339:2009” ha durata annuale e prevede per il corsista 650 ore di impegno complessivo corrispondenti a 26 CFU.
Il Corso si svolgerà in modalità e-learning con piattaforma accessibile 24h\24h.
Il Corso è articolato in :

  • lezioni video e materiale fad appositamente predisposto;
  • congruo numero di ore destinato all’auto-apprendimento, allo studio individuale e domestico;
  • test di verifica di autoapprendimento;
  • *esperienza teorico/pratica in “Misurazione ed analisi dei consumi, Tecnologie e tecniche della gestione energetica”

*le esperienze pratiche saranno organizzate previo raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

Tutti coloro che risulteranno regolarmente iscritti al Corso dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti, presso la sede dell’Università sita in Roma – Via Don Carlo Gnocchi 3.
Ai corsisti che si saranno distinti durante il percorso verrà data la possibilità di sostenere dei colloqui di selezione per poter accedere ad un periodo di esperienza pratica all’interno di realtà aziendali (p.es. stage, apprendistato o altre forme).

Art. 5 – ORDINAMENTO DIDATTICO
Il percorso del Corso prevede i seguenti insegnamenti così articolati:

Offerta formativa
Denominazione dell’attività formativa SSD CFU
Fonti energetiche non rinnovabili e rinnovabili:
– Fonti energetiche non rinnovabili: lo scenario mondiale, europeo ed italiano
– Caratteristiche del sistema energetico in Italia Energie rinnovabili: stato dell’arte e sviluppi in Europa ed in Italia
ING/IND/09 3
Il quadro regolatorio e legislativo sull’energia:
– La legislazione di riferimento ambientale e sull’energia:)
– Il recepimento della Direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica: prospettive
ING IND/17 2
Project management:
– I progetti come leva strategica del business
– La gestione della complessità nei progetti
– La gestione di un progetto
– Il processo di pianificazione
– Gli strumenti di controllo
– Ruoli e responsabilità che entrano in gioco in un progetto
– Project risk management
ING IND/35 3
Gestione d’Impresa:
– Contabilità generale ed industriale
– Amministrazione finanza e controllo
ING IND/35 2
Tecnologie efficienti:
– Tecnologie efficienti
– Tecnologie per l’industria: solare termico, biomassa per produzione di vapore, motori elettrici e rifasamento, inverter.
– Illuminazione: calcolo delle prestazioni, cenni di illuminotecnica, la gestione dei sensori e dei regolatori
– Riqualificazione energetica degli edifici
ING IND/11 5
La Diagnosi energetica:
– UNI 11428: le fasi ed il flusso della diagnosi energetica
– La prioritarizzazione degli interventi: il diagramma di Pareto, interventi no-cost e low-cost
– Il calcolo costi-benefici: valore attuale netto, costi e risparmi non energetici
ING IND/17 3
I sistemi incentivanti in vigore
– I Certificati Bianchi
– Detrazioni 65% e Conto Termico
– I Certificati verdi e gli ETS
ING IND/17 3
Gestione dell’energia: EGE ed Energy Manager, E.S.Co., ISO 50001:
– La figura dell’EGE: differenze e complementarietà con l’Energy Manager, responsabilità in azienda, responsabilità nella libera professione
– E.S.Co.: servizi e caratteristiche, cenni di UNI 11532, contratti FTT, profit sharing, gestione calore ed energia
– Introduzione ai Sistemi di Gestione ed alle tecniche di audit interno e di terza parte (ISO 19011)
– Principi dello Standard ISO 50001 “Sistemi di Gestione dell’Energia
– L’implementazione di un Sistema di Gestione dell’Energia
ING IND/17 6
Totale   27

Nell’insieme l’attività formativa prevede 27 CFU (crediti complessivi).

Art. 6 – DOMANDA DI ISCRIZIONE
L’iscrizione si intende perfezionata e produttiva di effetti con l’acquisizione della relativa domanda da parte dell’Università Niccolò Cusano. La domanda di iscrizione deve essere compilata telematicamente sul sito istituzionale dell’Università alla pagina www.unicusano.it. La compilazione telematica della domanda di immatricolazione sarà siglata dallo studente con la Firma Elettronica avanzata (FEA). In tal modo, l’iscrizione sarà immediatamente acquisita dall’Università Niccolò Cusano evitando la stampa e la spedizione del modulo cartaceo.
Alla domanda di iscrizione, compilata telematicamente sul sito www.unicusano.it, i candidati , dovranno allegare/produrre i seguenti documenti:

  • copia di un documento di identità personale in corso di validità;
  • copia del Codice Fiscale

I cittadini non comunitari residenti all’estero potranno presentare la domanda tramite le Rappresentanze diplomatiche italiane competenti per territorio che, a loro volta, le provvederanno ad inviarle
all’Università allegando il titolo di studio straniero corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore.

Oltre alla suddetta documentazione, i cittadini non comunitari residenti all’estero, dovranno presentare alla Segreteria Generale il permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura in unica soluzione per il periodo di almeno un anno; i cittadini non comunitari residenti in Italia dovranno presentare il permesso di soggiorno rilasciato per uno dei motivi indicati al’articolo 39, quinto comma, del D.L.vo n. 286 del 25.7.1998 (ossia per lavoro autonomo,lavoro subordinato, per motivi familiari, per asilo politico, per asilo umanitario, o per motivi religiosi).

Art. 7 – QUOTA DI ISCRIZIONE
Il costo annuo del Corso è di € 1.000,00 (mille/00), oltre marca da bollo da 16 euro (assolta virtualmente – autorizzazione n. 1488/2022, con addebito sulla 1° rata).
Il pagamento verrà corrisposto in due rate mensili e consecutive di pari importo di cui la prima all’atto dell’iscrizione, ciascuna pari a € 500,00 (cinquecento/00) da corrispondersi a mezzo addebito diretto in conto.

Il mancato pagamento delle rate comporta la sospensione dell’accesso alla piattaforma e-learning e la non ammissione agli esami di profitto e all’esame finale di tesi. In caso di omesso o ritardato pagamento della quota di iscrizione o delle singole rate, l’ateneo potrà agire nelle competenti sedi per il recupero del credito.
Le misure di ulteriori contributi o diritti di segreteria dovute all’università per prestazioni diverse sono elencate nella tabella pubblicata sul sito internet www.unicusano.it. al seguente link https://www.unicusano.it/retta-annuale-e-diritti-di-segreteria/diritti-di-segreteria.

I partecipanti al corso in possesso dei requisiti professionali previsti possono prendere parte agli esami di certificazione EGE UNI 11339 – D.Lgs. 102/2014 sotto accreditamento ACCREDIA. Tutto il processo di certificazione è gestito autonomamente da AJA Registrars Europe Srl, Organismo indipendente accreditato secondo ISO 17024.
I costi di prima certificazione sono € 500 per un solo settore e € 650 per i settori civile e industriale.

Art. 8 – SCADENZE
Il termine ultimo per la raccolta delle iscrizioni è il 31/05/2024, salvo eventuali proroghe.

Art. 9 – COMMISSIONE D’ESAME
Il Coordinatore del Corso è nominato dal Comitato Tecnico Organizzatore e allo stesso è demandata la nomina della Commissione d’esame finale che sarà composta da 5 componenti e potrà operare validamente con la presenza di almeno tre Commissari.

Art. 10 – CONDIZIONI
Ai fini dell’iscrizione, il candidato dichiara di aver letto i termini del bando e di essere stato edotto circa il regolamento Master e Corsi di Perfezionamento e aggiornamento professionale di questa Università consultabile al seguente link: https://www.unicusano.it/images/pdf/DocumentiUfficiali/REGOLAMENTI_DIDATTICA/Regolamento_MASTER.pdf

Roma,
Il Rettore

Codice Bando 1201