Art. 1 – ATTIVAZIONE
L’Università degli Studi Niccolò Cusano – Telematica Roma attiva, per l’Anno Accademico 2023/2024, il Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale in “Investire negli NPL” afferente alla Facoltà di Economia, di durata pari a 250 h.
Agli iscritti che avranno superato le eventuali prove di verifica intermedie e la prova finale verrà rilasciato l’attestato del Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale in “Investire negli NPL”

Art.2 – OBIETTIVI E MODALITÀ
Il corso ha l’obiettivo di formare specialisti in grado di saper valutare le opportunità di investimento nel settore bancario con specifica specializzazione negli Npl ed in particolare nelle operazioni di acquisizione a single name.
La finalità del corso è quella di fornire gli strumenti necessari per la valutazione di operazioni di acquisto di singoli Npl nell’ottica della valorizzazione degli immobili posti a garanzia del credito, ovvero, nella valutazione dell’operazione dal punto di vista finanziario senza però tralasciare i risvolti economici del residuo credito all’esito della vendita giudiziale del c.d. collateral.
Sbocchi professionali: Il completamento del percorso farà acquisire le capacità necessarie per le valutazioni di singole opportunità di investimento nel mondo degli Npl, soprattutto per il segmento c.d. Secured (posizioni assistite da garanzia ipotecaria). La finalità è quella di fornire gli strumenti indispensabili per la pianificazione di un investimento, ovvero, la stima di costi, spese, tasse e previsioni di recupero. Durante il corso verrà posta particolare attenzione al tema della massimizzazione dell’investimento, con particolare focus sugli scenari di recupero del c.d. residual e saranno analizzate le criticità ricorrenti in tali tipologie di operazioni

Art. 3 – DESTINATARI E AMMISSIONE
Il Corso è rivolto a tutti i diplomati e ai laureati in tutte le discipline del nuovo e vecchio ordinamento (ex art. 6 comma 2 lettera c della legge 341/90).
I candidati in possesso di titolo di studio straniero non preventivamente dichiarato equipollente da parte di una autorità accademica italiana, potranno chiedere al Comitato Scientifico il riconoscimento del titolo ai soli limitati fini dell’iscrizione al Master. Il titolo di studio straniero dovrà essere corredato da traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore a cura delle Rappresentanze diplomatiche italiane nel Paese in cui il titolo è stato conseguito.
I candidati sono ammessi con riserva previo accertamento dei requisiti previsti dal bando.
I titoli di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione per le domande di ammissione.

Art. 4 -DURATA, ORGANIZZAZIONE DIDATTICA, VERIFICHE E PROVA FINALE
Il Corso ha durata annuale pari a 250 ore di impegno complessivo per il corsista, corrispondenti a 10 cfu; si svolgerà in modalità e-learning con piattaforma accessibile 24 h\24, lezioni in presenza/videoconferenza articolato in:

  • lezioni video e materiale fad appositamente predisposto;
  • congruo numero di ore destinate all’auto-apprendimento, allo studio individuale e domestico;
  • seminari e laboratori pratici di approfondimento per l’analisi di reali posizioni di Npl con frequenza in modalità blended (il calendario delle lezioni verrà comunicato successivamente, le lezioni sincrone saranno registrate e rese disponibili).

Tutti coloro che risulteranno regolarmente iscritti al Corso dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti, presso la sede dell’Università sita in Roma – Via Don Carlo Gnocchi 3.

Art. 5 -ORDINAMENTO DIDATTICO
Il percorso del Master prevede i seguenti insegnamenti così articolati:

Offerta formativa

SSD disciplina CFU ORE
IUS/01 INTRODUZIONE – LA CESSIONE DEL CREDITO

  • I contratti bancari (il mutuo ipotecario e fondiario – i rapporti chirografari)
  • La terminologia negli Npl (NPE-UTP-NPL-NBO-BO) e gli enti professionali (Banche-106-SPV-115)
  • Cessioni massive
  • Cessioni a single name
  • Individuazione delle posizioni
1 25
IUS/01 ANALISI DELLA DOCUMENTAZIONE

  • Il titolo esecutivo
  • La procedura esecutiva immobiliare
  • Le garanzie reali
  • Analisi approfondita delle visure catastali e ipotecarie
  • Le garanzie personali
1 25
SECS-P/11

LA VALUTAZIONE IMMOBILIARE

  • La perizia estimativa dell’asset residenziale
  • La perizia estimativa dell’asset diversi dal residenziale
1 25
IUS/01 LA VALUTAZIONE DELLA POSIZIONE

  • Fissazione degli obiettivi (operazioni immobiliari e finanziarie)
  • N.B.O. e reperimento della documentazione
  • Due diligence legale
  • Advisor e Professionisti vari
  • Valutazione dei costi (legali – notarili – fisco e tassazione)
  • Strategia del recupero e Business Plan
  • Il reperimento del capitale – l’associazione in partecipazione
1 25
IUS/01

L’ACQUISTO DEL CREDITO

  • B.O. – accettazione ed atto notarile
  • L’ipoteca e l’annotamento
  • Gli incombenti successivi all’acquisto del credito
  • L’avvio e/o la prosecuzione dei giudizi pendenti
  • La partecipazione all’asta
  • Il saldo prezzo
  • Gli strumenti alternativi ex artt. 508 e 585 c.p.c.
  • L’art. 41 T.U.B. e la distribuzione giudiziale
  • La massimizzazione dell’investimento – Il residuo credito
1 25
SECS-P/11 LABORATORIO

  • Valutazione del singolo Npl – caso pratico
  • La redazione del Business Plann – caso pratico
2 50
SECS-P/11 LABORATORIO

  • Simulazione acquisto di alcuni NPL a single name
2 50
  Elaborato finale 1 25

Nell’insieme l’attività formativa prevede 10 CFU crediti complessivi.

FACULTY

Avv. Curti Francesco, patrocinante in Cassazione e presso le Giurisdizioni Superiori, è convenzionato con alcuni dei maggiori Players del settore (Istituti di Credito, Fondi di investimento, SGR e Società finanziarie) per i quali presta attività di management e contenzioso, e vanta un’esperienza quasi ventennale nell’ambito degli Npls ed Utp. Socio fondatore della UnicorNpl S.r.l., società autorizzata ai sensi dell’art. 115 t.u.l.p.s., specializzata nelle attività di servicing e di consulenza nelle operazioni di acquisizione/cessione di Npl ed Utp sia single name che di interi portafogli. Dal 2021, Professore Universitario a contratto nel Master di II Livello in Diritto Bancario – gestione dei crediti deteriorati – Npl/Utp.

Avv. Antonello Veneziano, del Foro di Roma, è un ex Funzionario di Istituti di credito quali l’Istituto Finanziario del Mezzogiorno Spa, Capitalia Spa, Unicredit Spa., doBank Spa e doValue Spa. Per circa venti anni ha svolto attività di management e coordinamento delle attività legali, ponendosi a capo di team specializzati nell’attività di gestione degli NPL, curando anche le attività di formazione all’interno delle varie strutture in cui ha operato.

Art. 6 – DOMANDA DI ISCRIZIONE
L’iscrizione si intende perfezionata e produttiva di effetti con l’acquisizione della relativa domanda da parte dell’Università Niccolò Cusano. La domanda di iscrizione deve essere compilata telematicamente sul sito istituzionale dell’Università alla pagina www.unicusano.it. La compilazione telematica della domanda di immatricolazione sarà siglata dallo studente con la Firma Elettronica avanzata (FEA). In tal modo, l’iscrizione sarà immediatamente acquisita dall’Università Niccolò Cusano evitando la stampa e la spedizione del modulo cartaceo.

Alla domanda di iscrizione, compilata telematicamente sul sito www.unicusano.it, i candidati dovranno allegare/produrre i seguenti documenti:

  • copia di un documento di identità personale in corso di validità;
  • copia del Codice Fiscale;

I cittadini non comunitari residenti all’estero potranno presentare la domanda tramite le Rappresentanze diplomatiche italiane competenti per territorio che, a loro volta, le provvederanno ad inviarle

all’Università allegando il titolo di studio straniero corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore.

Oltre alla suddetta documentazione, i cittadini non comunitari residenti all’estero, dovranno presentare alla Segreteria Generale il permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura in unica soluzione per il periodo di almeno un anno; i cittadini non comunitari residenti in Italia dovranno presentare il permesso di soggiorno rilasciato per uno dei motivi indicati all’articolo 39, quinto comma, del D.L.vo n. 286 del 25.7.1998 (ossia per lavoro autonomo, lavoro subordinato,  per motivi familiari, per asilo politico, per asilo umanitario, o per motivi religiosi).

Art.7 – QUOTA DI ISCRIZIONE
Il costo annuo del Corso è di € 2.500,00 (duemilacinquecento/00), oltre marca da bollo da 16 euro (assolta virtualmente – autorizzazione n. 1488/2022, con addebito sulla 1° rata). 
Il pagamento verrà corrisposto in cinque rate mensili e consecutive di pari importo di cui la prima all’atto dell’iscrizione, ciascuna pari ad € 500,00 (cinquecento/00) da corrispondersi a mezzo addebito diretto in conto.
Il mancato pagamento delle rate comporta la sospensione dell’accesso alla piattaforma e-learning e la non ammissione agli esami di profitto e all’esame finale di tesi.
In caso di omesso o ritardato pagamento della quota di iscrizione o delle singole rate, l’ateneo potrà agire nelle competenti sedi per il recupero del credito.
Le misure di ulteriori contributi o diritti di segreteria dovute all’università per prestazioni diverse sono elencate nella tabella pubblicata sul sito internet www.unicusano.it. al seguente link https://www.unicusano.it/retta-annuale-e-diritti-di-segreteria/diritti-di-segreteria.

Art. 8 – SCONTI E AGEVOLAZIONI
È prevista una quota d’iscrizione ridotta, pari a € 2.000,00 (duemila/00) per le seguenti categorie:

  • Iscritti al Corso di laurea Unicusano
  • Laureati Unicusano
  • Laureati in Economia e Giurisprudenza da meno di 24 mesi
  • Soggetti codice Ateco 68.31.00
  • Titolari/Soci di Società autorizzate ex art. 115/TULPS

Il versamento della tassa d’iscrizione, suddiviso in 5 rate, ciascuna di importo pari ad € 400,00 (quattrocento/00), dovrà essere versata secondo la modalità descritta all’art. 7.
Per poter usufruire della suddetta agevolazione è necessario allegare alla domanda d’iscrizione opportuna certificazione/autocertificazione attestante l’appartenenza alla categoria beneficiaria dell’agevolazione economica.

In caso di falsa o mendace certificazione/autocertificazione attestante l’appartenenza alla categoria beneficiaria dell’agevolazione economica, l’iscrizione sarà comunque da intendersi valida e l’importo da versare/integrare sarà quello del normale costo base.

Art. 8.1 – SCONTI E AGEVOLAZIONI
È prevista una quota d’iscrizione ridotta, pari a € 1.500,00 (millecinquecentoeuro/00) per le seguenti categorie:

  • soggetti iscritti all’Associazione F.I.A.I.P. per l’anno 2023
  • cooperanti con l’Associazione F.I.A.I.P. per l’anno 2023 con più di 6 mesi di collaborazione

Per poter usufruire della suddetta agevolazione i beneficiari dovranno allegare alla domanda d’iscrizione l’attestato rilasciato dall’Associazione all’iscritto e valido per l’anno 2023.
In caso di falsa o mendace certificazione/autocertificazione attestante l’appartenenza alla categoria beneficiaria dell’agevolazione economica, l’iscrizione sarà comunque da intendersi valida e l’importo da versare/integrare sarà quello del normale costo base.

Art. 9 – SCADENZE
Il termine ultimo per la raccolta delle iscrizioni è il 31/05/2024, salvo proroghe.

Art. 10 – COMMISSIONE D’ESAME
Il Coordinatore del Corso è nominato dal Comitato Tecnico Organizzatore e allo stesso è demandata la nomina della Commissione d’esame finale che sarà composta da 5 componenti e potrà operare validamente con la presenza di almeno tre Commissari.

Art. 11- CONDIZIONI
Ai fini dell’iscrizione, il candidato dichiara di aver letto i termini del bando e di essere stato edotto circa il regolamento Master e Corsi di Perfezionamento e aggiornamento professionale di questa Università consultabile al seguente link: https://www.unicusano.it/wp-content/uploads/Documenti/regolamenti_didattica/2022.09.30_regolamento_master.pdf

Roma
Il Rettore

Codice Bando 1141