×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 42
logo Unicusano

Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale

in

Medicina estetica e del benessere


(250 ore - 10 CFU)

Anno accademico 2021-2022

III Edizione - I Sessione

Art. 1 - ATTIVAZIONE
L’Università degli Studi Niccolò Cusano – Telematica Roma attiva il Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale in "MEDICINA ESTETICA E DEL BENESSERE" afferente alla Facoltà di Psicologia per l’Anno Accademico 2021/2022 di 10 CFU e durata pari a 250 ore di impegno complessivo.

Agli iscritti che avranno superato le eventuali prove di verifica intermedie e la prova finale verrà rilasciato l’attestato del Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale in "MEDICINA ESTETICA E DEL BENESSERE".

Art.2 - OBIETTIVI
La Medicina Estetica è stata oggetto di molto interesse mediatico negli ultimi tempi e ciò ha provocato una grande confusione sulla comprensione della disciplina. Infatti ci si chiede spesso chi sia il Medico che si occupa di medicina estetica e se questo abbia una effettiva specializzazione medica. Sappiamo tutti come il concetto di salute sia un concetto armonico ed in continua evoluzione, e la condizione attuale nella quale viviamo ne è diretta testimonianza. Nasce quindi l’esigenza di far coesistere il proprio aspetto fisico con quello mentale, sapendolo rapportare al proprio contesto sociale. Si deve dunque valorizzare l’integrità psicofisica e sociale al fine di promuovere il benessere, e questo può e deve passare anche dalle competenze del medico estetico.

Il nostro prezioso lavoro si basa sulla necessità di far sentire il paziente bene con sé stesso, qualunque sia la sua età anagrafica o la sua età dettata dalle patologie pregresse e in atto. Il medico deve agire allo scopo di migliorare la qualità, la durata e le aspettative di vita e quindi anche l’aspetto fisico, l’equilibrio e l’armonia complessiva.

La Medicina Estetica si rivolge alla collettività, a tutte quelle persone che vogliono stare meglio sia interiormente che esteriormente, e svolge quindi un ruolo importante nell’ambito sociale; ed è proprio per queste ragioni che si definisce come una medicina preventiva poiché non si occupa soltanto del puro e semplice inestetismo lamentato dal paziente ma svolge un’azione di prevenzione che risulta essere molto più utile e produttiva. Il fine è sempre quello di migliorare la qualità della vita dei nostri pazienti attraverso una serie di visite ed interventi mirati al percorso multidisciplinare che il paziente ed il medico condurranno insieme per raggiungere i migliori obiettivi possibili.

Sarà necessario educare il paziente a nuove pratiche volte a migliorarne la qualità della vita, sarà importante conoscere le pratiche da non compiere al fine di preservare e mantenere la nostra pelle ed i nostri tessuti nel miglior modo possibile.

Spesso, pur non lavorando con pazienti gravemente malati, abbiamo a che fare con situazioni che rappresentano un decadimento fisiologico delle cellule del nostro organismo. Si parla dunque di medicina estetica funzionale e rigenerativa, perché mirata al ripristino ove possibile ed al miglioramento di tutti quei distretti che soffrono con il passare del tempo. Se le cellule soffrono, soffre l’interno organo; se l’organo soffre, soffrono gli interi tessuti. Lavorando insieme al paziente possiamo quindi migliorare la nostra aspettativa, andando a delineare un nuovo percorso fatto di nuove sfide volte a migliorare la qualità della vita.

Solo conoscendo l’anatomia della cute, dei muscoli e dei nervi, dei vasi che scorrono in prossimità della sede d’iniezione di un qualsiasi filler possiamo tutelare noi stessi ed i nostri pazienti da errori che comunque commetteremo, ma lo faremo seguendo l’adeguatezza del metodo e della tecnica, senza esporre il paziente ad un danno non certamente cercato o voluto. Lavoriamo nella salute e raramente nella malattia come siamo abituati normalmente ad intenderla, puntando l’accento sulla prevenzione in modo da rendere più a lungo il nostro organismo capace di adattarsi al cambiamento che la vita ci impone. Per questo motivo, la medicina estetica non è da intendersi come il perseguire canoni di bellezza imposti dalla società, piuttosto mantenere la bellezza interiore che si rispecchia anche nella bellezza esteriore.

Collaboriamo con tutte le figure mediche, specializzate e non, con il solo scopo aiutare i nostri pazienti. Unendo le competenze nutrizionali con quelle psicologiche avremo ad esempio un maggior successo in tutti quei casi di disturbo del comportamento alimentare che spesso affliggono i nostri pazienti, sapendo dare loro quella marcia in più per migliorare la propria qualità di vita, andando inoltre ad armonizzare e recuperare quei volumi che si sono modificati nel tempo.

In questo corso cercheremo dunque di affrontare le basi anatomiche della cute, al fine di capire il perché si debba intervenire e quando sia realmente efficace il trattamento che proponiamo. Affronteremo l’invecchiamento cutaneo descrivendone i due principali tipi e spiegheremo come contrastarlo.

Saranno affrontati i principali disturbi della cute, a partire dalle lesioni cutanee primarie, passando dalla cellulite (PEFS) alle più comuni infezioni cutanee, fino ad arrivare alle lesioni precancerose.

Acquisite le nozioni base, sarà dato ampio spazio ai più comuni trattamenti medico-estetici a nostra disposizione, compresa l’alimentazione che gioca un ruolo cruciale nelle aspettative di trattamento-guarigione.

Verranno fornite delucidazioni sui principali fillers in commercio e quale sia la differenza tra i prodotti che vediamo pubblicizzati, indicazioni generali su come prevenire e trattare in modo domiciliare alcuni inestetismi più comuni e cosa invece non fare in autonomia.

Affronteremo l’invecchiamento, che sappiamo essere influenzato da fattori genetici, ed in questo caso parliamo di cronoaging o cronoinvecchiamento, e da fattori esterni di tipo ambientale (meglio conosciuti come fotoinvecchiamento) e cercheremo di capire che strumenti ha a disposizione il medico.

Tutto questo al solo scopo di informare le persone che decideranno di iscriversi al corso, prendendo consapevolezza di quali importanti compiti ha la medicina estetica rispetto a quelle che sono le informazioni che troppo spesso ci allontanano dai pazienti. Conoscere per capire e capire quanto importante possa essere il percorso che il paziente compie con il suo medico.

Art.3 - DESTINATARI E AMMISSIONE
Il Corso è rivolto a tutti i diplomati e ai laureati in tutte le discipline del nuovo e vecchio ordinamento (ex art. 6 comma 2 lettera c della legge 341/90).

I candidati in possesso di titolo di studio straniero non preventivamente dichiarato equipollente da parte di una autorità accademica italiana, potranno chiedere al Comitato Scientifico il riconoscimento del titolo ai soli limitati fini dell’iscrizione al corso. Il titolo di studio straniero dovrà essere corredato da traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore a cura delle Rappresentanze diplomatiche italiane nel Paese in cui il titolo è stato conseguito.

I candidati sono ammessi con riserva previo accertamento dei requisiti previsti dal bando.
I titoli di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione per le domande di ammissione.

Art.4 - DURATA, ORGANIZAZIONE DIDATTICA, VERIFICHE E PROVA FINALE
Il Corso ha durata annuale pari a 250 ore di impegno complessivo per il corsista, corrispondenti a 10 cfu.
Il Corso propone un percorso formativo articolato in:

  1. lezioni in modalità e-learning (con piattaforma accessibile 24h/24h)
  2. dinamiche non formali (esercitazioni, lavori di gruppo, progetti applicativi, seminari, etc)
  3. Workshop cosmetologico di fine corso in aula, dove verranno presentati un'ampia gamma di prodotti mirati al benessere e all'igiene della persona. Il workshop di cosmetologia mira a fornire una conoscenza sulla composizione e sulle funzioni dei cosmetici.
    • La definizione di cosmetico, dove e come agisce.
    • La pelle, le problematiche più comuni.
    • Leggere l'etichetta dei prodotti cosmetici, quindi la nomenclatura degli ingredienti naturali e degli ingredienti di sintesi chimica, così da riconoscere le sostanze funzionali, gli eccipienti, gli additivi, i siliconi, i parabeni e le sostanze petrolchimiche.
    • Esercitazioni pratiche in aula attraverso l’utilizzo di prodotti cosmetologici.

Tutti coloro che risulteranno regolarmente iscritti al Corso, dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti.

Art.5 - ORDINAMENTO DIDATTICO
Il percorso del Corso prevede i seguenti insegnamenti così articolati:

offerta formativa
Denominazione dell’attività formativaCFU
Elementi di anatomia della cellula e della cute 1
I tessuti e la cute 1
Principali inestetismi cutanei 1
Invecchiamento cutaneo (crono e photo aging) 1
Insufficienza venosa e linfatica - Sistema Vascolare e Linfatico 1
Adiposità localizzata - Cellulite 1
Patologia delle ghiandole sudoripare e sebacee 1
Alimentazione integrata 1
Principali tipi di fillers in commercio e tossina botulinica 1
Principali macchinari a disposizione del medico estetico: laser, carbossiterapia, radiofrequenza, needling, peelings, mesoterapia, cavitazione, criolipolisi, fili biostimolanti e di trazione 1
Workshop cosmetologico in aula  
Totale 10

Nell’insieme l’attività formativa prevede 36 ore di formazione

Art.6 - DOMANDA DI ISCRIZIONE
Insieme alla domanda di iscrizione, redatta secondo apposito modello e scaricabile dal sito www.unicusano.it, i candidati, pena l'esclusione dall'ammissione, dovranno produrre i seguenti documenti:

  1. dichiarazione sostitutiva di certificazione (ai sensi del D.P.R. del 28 dicembre 2000 n. 445 art. 46) dei titoli di studio posseduti;
  2. copia di un documento di identità personale in corso di validità;
  3. copia del Codice Fiscale;
  4. marca da bollo da € 16,00

I cittadini non comunitari residenti all'estero potranno presentare la domanda tramite le Rappresentanze diplomatiche italiane competenti per territorio che, a loro volta, le provvederanno ad inviarle all'Università allegando il titolo di studio straniero corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore.

Oltre alla suddetta documentazione, i cittadini non comunitari residenti all'estero, dovranno presentare alla Segreteria Generale il permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura in unica soluzione per il periodo di almeno un anno; i cittadini non comunitari residenti in Italia dovranno presentare il permesso di soggiorno rilasciato per uno dei motivi indicati al'articolo 39, quinto comma, del D.L.vo n. 286 del 25.7.1998 (ossia per lavoro autonomo,lavoro subordinato, per motivi familiari, per asilo politico, per asilo umanitario, o per motivi religiosi).

Tale documentazione dovrà essere presentata personalmente o inviata a mezzo raccomandata A.R. (farà fede il timbro postale dell'ufficio accettante), al seguente indirizzo:
Università degli Studi Niccolò Cusano,
Segreteria Generale Master
Via Don Carlo Gnocchi 3
00166 Roma.

Il termine ultimo per la raccolta delle iscrizioni è il 30.09.2021 (salvo eventuali proroghe).

Per dare attivazione al Corso occorre il raggiungimento di un numero minimo di partecipanti pari a 25.
In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, il Corso non troverà attivazione e le domande pervenute saranno considerate automaticamente decadute.

Art.7 - QUOTA DI ISCRIZIONE
Il costo annuo del Corso è di € 800,00 (ottocento/00). Il pagamento verrà corrisposto in quattro rate di pari importo da corrispondersi come di seguito indicato:

  1. La prima rata di iscrizione pari a € 200,00 (duecento/00) dovrà essere corrisposta tramite bonifico bancario nel seguente modo:
    l'importo andrà versato sull'IBAN automaticamente generato al termine della compilazione online e stampa della domanda d'iscrizione.
    NB. Inserire obbligatoriamente la seguente CAUSALE del versamento:
    MP-314 + CODICE FISCALE DELLO STUDENTE (OBBLIGATORIO)
    La ricevuta di pagamento della suddetta rata dovrà essere allegata alla domanda di iscrizione corredata dei documenti utili di cui all'art. 6 ed inviata al seguente indirizzo: Università degli Studi Niccolò Cusano, Segreteria Generale Master, Via Don Carlo Gnocchi, 3 00166 Roma entro e non oltre il 30.09.2021 (salvo proroghe).
  2. Il pagamento della tre rate successive dovrà avvenire utilizzando ESCLUSIVAMENTE l’IBAN generato per il versamento della prima rata a scadenza di 30 giorni l’uno dall’altro.

Il mancato pagamento delle rate comporta la sospensione dell’accesso alla piattaforma e-learning e la non ammissione agli esami di profitto e all’esame finale di tesi .

Art.8 - SCONTI E AGEVOLAZIONI
È prevista una quota d'iscrizione ridotta, pari a € 700,00 (settecento/00) per le seguenti categorie:

Il versamento della tassa d’iscrizione, suddiviso in cinque rate, ciascuna di importo pari ad € 175,00 (cinquecento/00), dovrà essere versata secondo la modalità descritta all’art. 7.
Per poter usufruire della suddetta agevolazione è necessario allegare alla domanda d’iscrizione opportuna certificazione/autocertificazione attestante l’appartenenza alla categoria beneficiaria dell’agevolazione economica

Art. 9 - COMMISSIONE D'ESAME
Il Coordinatore del Corso è nominato dal Comitato Tecnico Organizzatore e allo stesso Coordinatore è demandata la nomina della Commissione d'esame finale che sarà composta da 5 componenti e potrà operare validamente con la presenza di almeno tre Commissari.

Roma
Il Rettore