Giorgia Valentini: " Recruitment Specialist presso Gi Group" - Unicusano


Storie di Laureati
Una Laurea Unicusano in Giurisprudenza per acquisire un bagaglio culturale di qualità

Giorgia Valentini: ” Recruitment Specialist presso Gi Group”

Giorgia Valentini: ” Recruitment Specialist presso Gi Group”Conosciamo meglio il percorso formativo e professionale della nostra laureata in Giurisprudenza Giorgia Valentini, che è attualmente impiegata in Gi Group come Recruitment Specialist.

"Ho deciso di intraprendere gli studi giuridici convinta che un background legislativo si sarebbe rivelato fondamentale all'interno di un contesto aziendale.

Un anno di servizio civile è stato cruciale nella mia crescita personale e professionale, poiché grazie a questo percorso ho compreso chi volessi diventare veramente.

Il progetto a cui ero stata assegnata prevedeva un supporto agli immigrati giunti in Italia nella ricollocazione lavorativa. Il connubio tra la passione per la materia giuslavoristica e la prospettiva di aiutare l'altro nella ricerca di un impiego mi ha spinta, subito dopo il conseguimento della Laurea in Giurisprudenza presso l'Unicusano, ad intraprendere un Master in Risorse Umane. 

Ad oggi mi occupo di ricerca, selezione e amministrazione del personale per la filiale Gi Group di Cosenza."

Sei attualmente impegnata come Recruitment Specialist presso Gi Group: quali sono le principali skill che ricerchi in un candidato?

"Ritengo che sia diventato di fondamentale importanza valutare le soft skill di un candidato in fase di selezione al fine di garantire un inserimento di successo, che possa essere duraturo nel tempo.

In particolar modo ricerco nel candidato: motivazione, affidabilità e proattività."

Qual è la tua opinione sul Corso di Laurea in Giurisprudenza dell'Unicusano?

"È una facoltà ricca di professionisti: il bagaglio culturale che mi è stato trasmesso ha contribuito a formare la lavoratrice che sono oggi. Ho trovato nei miei professori disponibilità, competenza, pazienza e amore verso il proprio lavoro."

Perché hai scelto di lavorare nel settore delle risorse umane?

"Mi sento particolarmente predisposta per il lavoro a contatto diretto con le persone: credo di essere molto brava a capirne i bisogni e a favorire dunque lo sviluppo professionale di ognuno, rappresentando un tassello fondamentale tra domanda e offerta di lavoro.

Le organizzazioni, non dimentichiamolo, sono fatte di persone e non può mancare chi si occupa di loro."

Che caratteristiche bisogna avere per fare il recruiter secondo te?

"Un recruiter deve possedere una vasta cultura generale; dimostrare abilità nei rapporti sociali, flessibilità, buona gestione dello stress e stabilità emotiva. Non possono mancare, inoltre, capacità logiche, analitiche e di valutazione ed un'approfondita conoscenza del diritto del lavoro."

Quali sono i tuoi progetti futuri a breve e lungo termine?

"Vorrei approfondire le mie conoscenze e specializzarmi nella gestione amministrativa dei lavoratori: diventare un vero e proprio punto di riferimento dal punto di vista della consulenza in ambito giuslavoristico."

Giorgia è una ragazza molto determinata, con una forte passione per il lavoro che svolge.

Questo fa di lei una professionista consapevole, che ha trovato all'interno del nostro Ateneo dei mentori che hanno contribuito attivamente alla sua formazione e l'hanno aiutata a diventare l'esperta in ambito giuridico che è oggi.

Ad maiora Giorgia!

A cura di Sara Marini - Area Marketing

CHIEDI INFORMAZIONI

icona link