ART. 1 – ATTIVAZIONE
L’Università degli Studi Niccolò Cusano attiva, per l’Anno Accademico 2023/2024, il Master di II livello in ” Banca e Finanza” afferente alla Facoltà di Economia, di durata pari a 1500 h.
Agli iscritti che avranno superato le eventuali prove di verifica intermedie e la prova finale verrà rilasciato il Diploma di Master di II livello in ” Banca e Finanza”.

ART. 2 – OBIETTIVI E MODALITÀ
Il Master in “Banca e Finanza” ha come obiettivo fondamentale quello di formare professionisti, altamente specializzati nei diversi comparti dell’Universo Banca, in grado di rispondere pienamente alle attuali trasformazioni in atto nel settore bancario/finanziario, specie quelle riguardanti la recente crisi finanziaria ed economica, le continue modifiche apportate al quadro normativo di riferimento e le prospettive del quadro economico finanziario post pandemico.

Il Master si rivolge principalmente a laureati e neolaureati in discipline umanistiche ed economico/giuridiche desiderosi di specializzarsi in questo ambito, nonché a professionisti del settore che abbiamo l’esigenza di aggiornare le proprie competenze e riqualificare la propria posizione lavorativa.
Il corso è rivolto anche a giuristi d’impresa e commercialisti.
Al termine del percorso, i discenti saranno in grado di operare nei seguenti contesti:

  • Pianificazione e controllo di gestione
  • Risk management
  • Risorse umane
  • Relazioni esterne
  • Area business (crediti, finanza)

ART.3 – DESTINATARI E AMMISSIONE
Per l’iscrizione al Master è richiesto il possesso di almeno uno dei seguenti titoli:

  • laurea conseguita secondo gli ordinamenti didattici precedenti il decreto ministeriale 3 novembre 1999 n. 509;
  • lauree specialistiche ai sensi del D.M. 509/99 e lauree magistrali ai sensi del D.M. 270/2004;

I candidati in possesso di titolo di studio straniero non preventivamente dichiarato equipollente da parte di una autorità accademica italiana, potranno chiedere al Comitato Scientifico il riconoscimento del titolo ai soli limitati fini dell’iscrizione al Master. Il titolo di studio straniero dovrà essere corredato da traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore a cura delle Rappresentanze diplomatiche italiane nel Paese in cui il titolo è stato conseguito.

I candidati sono ammessi con riserva previo accertamento dei requisiti previsti dal bando.
I titoli di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di ammissione.
L’iscrizione al Master è compatibile con altre iscrizioni nel rispetto della nuova normativa in materia di iscrizione contemporanea a due corsi di istruzione superiore, così delineata ai sensi della Legge n. 33 del 12 aprile 2022.

Art. 4 – DURATA, ORGANIZZAZIONE DIDATTICA, VERIFICHE E PROVA FINALE
Il Master ha durata annuale pari a 1500 ore di impegno complessivo per il corsista, corrispondenti a 60 cfu.
Il Master si svolgerà in modalità  e-learning con piattaforma accessibile 24 h24h.
Il Master è articolato in :

  • lezioni video e materiale fad appositamente predisposto;
  • congruo numero di ore destinate all’auto-apprendimento, allo studio individuale e domestico;
  • eventuali verifiche intermedie;

Tutti coloro che risulteranno regolarmente iscritti al Corso dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti, presso la sede dell’Università sita in Roma – Via Don Carlo Gnocchi 3.

Art.5 – ORDINAMENTO DIDATTICO
Il percorso del Master prevede i seguenti insegnamenti così articolati:

Offerta formativa

SSD DISCIPLINE CFU ORE DOCENTI
SECS P/11 MODULO 1
IL SISTEMA BANCA NELL’ATTUALE CONTESTO ECONOMICO-FORMATIVO

  • Funzioni e tipologie di istituzioni finanziarie
  • Evoluzione del sistema bancario in italia
  • Regolamentazione finanziaria
  • Accordo di basilea
  • Elementi di attivita’ bancaria
  • Relazione tra banca e s.I.M.
  • Gli interventi normativi e regolamentari nel contesto della pandemia covid-19
  • Tipologia di rischi bancari
6 150 Dott. Antonio Carnevale
SECS P/11 MODULO 2
BANCA E MERCATI

  • Attività bancaria e gestione delle istituzioni finanziarie
  • La banca centrale europeae la politica monetaria
6 150 Dott. Antonio Carnevale
SECS P/11 MODULO 3
MERCATI E FINANZA

  • Mercati monetari
  • Mercato obbligazionario
  • Mercato azionario
  • Mercato dei cambi
6 150 Dott. Antonio Carnevale
SECS P/11 MODULO 4
CORPORATE E FINANCE

  • La Corporation
  • Introduzione all’analisi di bilancio
  • Decisioni finanziarie e legge del prezzo unico
  • I tassi di interesse
  • I criteri di scelta degli investimenti
  • I fondamenti del capital budgeting
  • La valutazione delle azioni
  • I mercati dei capitali ed il pricing del rischio
  • La scelta del portafoglio ottimale ed il Capital Asset Pricing Model
  • La stima del costo del capitale
  • La struttura del capitale in un mercato perfetto
  • Indebitamento e imposte
  • Crisi finanziaria, incentivi manageriali e informazione
  • Capital budgeting e valutazione in presenza di debito
  • Valutazione e modelli finanziari: un caso di studio
  • La gestione dei crediti commerciali e delle scorte
  • Modelli di gestione della liquidità aziendale
  • L’emissione di capitale proprio
  • Finanziamento con debito e rischio di credito
  • La finanza delle Piccole e Medie Imprese (PMI)
  • ESG e linee guida EBA LOM
9 225 Prof. Paolo Bracaglia
SECS P/08 MODULO 5
PIANIFICAZIONE STRATEGICA, PROGRAMMAZIONE OPERATIVA E CONTROLLO DI GESTIONE

  • Il Sistema di Pianificazione, Programmazione e Controllo
  • La Pianificazione Strategica
  • La Pianificazione Operativa
  • Il Controllo di Gestione
  • Pianificazione  e controllo nel sistema bancario
  • L’evoluzione del contesto regolamentare e gli impatti per la Pianificazione Strategica delle Banche
  • La Pianificazione Strategica e operativa nelle Banche di Credito Cooperativo
  • Elementi chiave del modulo
6 150 Dott.ssa Caterina Nannini
SECS P/11 MODULO 6
ASSETTO DEL SISTEMA DEI CONTROLLI INTERNI – RISK MANAGEMENT

  • Il sistema dei controlli interni (SCI) e il processo di controllo prudenziale
  • Il SCI nella dottrina economico-aziendale e nella visione di vigilanza per le Banche
  • Le funzioni di supervisione strategica, di gestione e controllo
  • Le funzioni aziendali di controllo
  • Il Risk Appetite Framework
  • Il processo di controllo prudenziale previsto dalla normativa di vigilanza
  • ICAAP – l’autovalutazione dei processi di gestione del capitale
  • ILAAP – l’autovalutazione dei processi di gestione della liquidità
  • Il processo di revisione e valutazione prudenziale (SREP)
  • I Key point del modulo
6 150 Dott. Andrea Indigeno
SPS/09
SECS-P/08
MODULO 7
COMPETENZE RELAZIONALI E GESTIONALI

  • La cultura organizzativa in banca con particolare riferimento al sistema BCC
  • La gestione delle risorse umane in banca e con riferimento al sistema BCC
  • Il collaboratore nell’impresa bancaria: dagli obiettivi ai risultati
  • Sviluppo manageriale
  • La comunicazione
  • La gestione delle relazioni di clientela
  • La gestione della relazione con l’impresa
  • La Customer Experience in banca ai tempi del COVID-19
  • Caso finale: la sinergia tra Private e Corporate un caso pratico
9 225 Prof. Paolo Bracaglia
IUS/04 MODULO 8
VENDITA FINANZIARIA DEI SERVIZI DI INVESTIMENTO

  • Finanza e digitalizzazione: nuovi concetti da esplorare: Fintech, Insurtech, Greentech
  • Innovazione tecnologica e strumenti finanziari: tassonomia degli strumenti finanziari
  • Servizi di investimento, vendita a distanza e commercio elettronico
  • Il neo formalismo giuridico alla prova della digitalizzazione
  • Art. 23 Tuf e nuovi strumenti digitali
  • Il contratto finanziario concluso telematicamente: Art. 32 Tuf
  • La disciplina giuridica del trading on line
  • La consulenza automatizzata nel quadro regolamentare vigente Robo advisor puro, Robo for advisor e Robo advisor misto
  • Gli elementi costitutivi della consulenza nella direttiva Mifid II: la personalizzazione
  • Impatto dei Big Data sui servizi finanziari: pregi e difetti
  • Profili di cybersecurity: gli abusivismi finanziari
7 175 Prof.ssa Magliano Rosanna
  TESI FINALE 5 125  

Nell’insieme l’attività formativa prevede 60 CFU (crediti complessivi).

FACULTY

Dott. Antonio Carnevale
Esperto in Consulenza finanziaria e formazione, è Ceo presso AC TRADING SRL e Docente a contratto per i Master di Finanza presso l’Università Niccolò Cusano. E’ stato Relatore all’ Italian Trading Forum (ITF) e Head of Money Markets and Repos presso Deutsche Bank spa  Milano.
Prof. Paolo Bracaglia
Laureato a pieni voti in Economia Aziendale e Management e Scienze Economiche, è Direttore Generale presso il Credito Cooperativo Valdarno Fiorentino e Docente a contratto di Corporate Finance presso l’Università Niccolò Cusano di Roma.
Dott.ssa Caterina Nannini
aureata in Economia presso l’Università degli Studi di Firenze, Dottore Commercialista e Revisore Legale, è Vice Direttore Generale presso Credito Cooperativo Valdarno Fiorentino.
Dott. Andrea Indigeno
Dirigente presso il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea. Laureato in “Economia delle Istituzioni e dei Mercati Finanziari”, è stato Responsabile dell’UO ALM e Consulenza (unità della Business Intelligence) e membro del CDA di Bcc di Pisa e Fornacette.
Prof.ssa Magliano Rosanna
Ricercatore di Diritto Commerciale presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.

Art. 6 – DOMANDA DI ISCRIZIONE
L’iscrizione si intende perfezionata e produttiva di effetti con l’acquisizione della relativa domanda da parte dell’Università Niccolò Cusano. La domanda di iscrizione deve essere compilata telematicamente sul sito istituzionale dell’Università alla pagina www.unicusano.it. La compilazione telematica della domanda di immatricolazione sarà siglata dallo studente con la Firma Elettronica avanzata (FEA). In tal modo, l’iscrizione sarà immediatamente acquisita dall’Università Niccolò Cusano evitando la stampa e la spedizione del modulo cartaceo.
Alla domanda di iscrizione, compilata telematicamente sul sito www.unicusano.it, i candidati dovranno allegare/produrre i seguenti documenti:

  • copia di un documento di identità personale in corso di validità;
  • copia del Codice Fiscale;

I cittadini non comunitari residenti all’estero potranno presentare la domanda tramite le Rappresentanze diplomatiche italiane competenti per territorio che, a loro volta, le provvederanno ad inviarle all’Università allegando il titolo di studio straniero corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore.
Oltre alla suddetta documentazione, i cittadini non comunitari residenti all’estero, dovranno presentare alla Segreteria Generale il permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura in unica soluzione per il periodo di almeno un anno; i cittadini non comunitari residenti in Italia dovranno presentare il permesso di soggiorno rilasciato per uno dei motivi indicati all’articolo 39, quinto comma, del D.L.vo n. 286 del 25.7.1998 (ossia per lavoro autonomo, lavoro subordinato,  per motivi familiari, per asilo politico, per asilo umanitario, o per motivi religiosi).

Art. 7 – QUOTA DI ISCRIZIONE
Il costo annuo del Master è di € 2.700,00 (duemilasettecento/00), oltre marca da bollo da 16 euro (assolta virtualmente – autorizzazione n. 1488/2022, con addebito sulla 1° rata).
Il pagamento verrà corrisposto in cinque rate mensili e consecutive di pari importo di cui la prima all’atto dell’iscrizione, ciascuna pari ad € 540,00 (cinquecentoquaranta/00) da corrispondersi a mezzo addebito diretto in conto.
Il mancato pagamento delle rate comporta la sospensione dell’accesso alla piattaforma e-learning e la non ammissione agli esami di profitto e all’esame finale di tesi.
In caso di omesso o ritardato pagamento della quota di iscrizione o delle singole rate, l’ateneo potrà agire nelle competenti sedi per il recupero del credito.
Le misure di ulteriori contributi o diritti di segreteria dovute all’università per prestazioni diverse sono elencate nella tabella pubblicata sul sito internet www.unicusano.it. al seguente link https://www.unicusano.it/retta-annuale-e-diritti-di-segreteria/diritti-di-segreteria.

Art. 8 – SCONTI E AGEVOLAZIONI
È prevista una quota d’iscrizione ridotta, pari a € 2.500,00 (duemilacinquecento/00) per le seguenti categorie:

  • Iscritti ai Corsi di laurea Unicusano
  • Laureati Unicusano

Il versamento della quota d’iscrizione, suddiviso in cinque rate, ciascuna di importo pari ad € 500,00 (cinquecento/00), dovrà essere versata secondo la modalità descritta all’art. 7.
Per poter usufruire della suddetta agevolazione è necessario allegare alla domanda d’iscrizione opportuna certificazione/autocertificazione attestante l’appartenenza alla categoria beneficiaria dell’agevolazione economica.
In caso di falsa o mendace certificazione/autocertificazione attestante l’appartenenza alla categoria beneficiaria dell’agevolazione economica, l’iscrizione sarà comunque da intendersi valida e l’importo da versare/integrare sarà quello del normale costo base.

Art.  9 – SCADENZE
Il termine ultimo per la raccolta delle iscrizioni è il 29/02/2024, salvo proroghe.

Art. 10 – COMMISSIONE D’ESAME
Il Coordinatore del Corso è nominato dal Comitato Tecnico Organizzatore e allo stesso è demandata la nomina della Commissione d’esame finale che sarà composta da 5 componenti e potrà operare validamente con la presenza di almeno tre Commissari.

Art. 11- CONDIZIONI
Ai fini dell’iscrizione, il candidato dichiara di aver letto i termini del bando e di essere stato edotto circa il regolamento Master e Corsi di Perfezionamento e aggiornamento professionale di questa Università consultabile al seguente link: https://www.unicusano.it/images/pdf/DocumentiUfficiali/REGOLAMENTI_DIDATTICA/Regolamento_MASTER.pdf

Roma,
Il Rettore

Codice Bando 1140