×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 42
logo Unicusano

Master di II Livello

in

Coordinamento genitoriale


(1500 ore - 60 CFU)

Anno accademico 2021-2022

I Edizione - III Sessione

Art.1 - ATTIVAZIONE
L’Università degli Studi Niccolò Cusano – Telematica Roma attiva per l’Anno Accademico 2021/2022, il Master di II livello in Coordinamento genitoriale afferente alla Facoltà di Psicologia, di durata pari a 1500 h.
Agli iscritti che avranno superato la prova finale, verrà rilasciato il Diploma di Master di II livello in Coordinamento genitoriale.

Art.2 - OBBIETTIVI E MODALITÀ
La coordinazione genitoriale è un processo dedicato a quei genitori che non riescono o non vogliono prendere decisioni genitoriali insieme, comunicare in modo efficace, rispettare gli accordi genitoriali e i provvedimenti del tribunale o proteggere i loro figli dall'impatto del conflitto fra di essi. È un sistema di risoluzione alternativa delle controversie centrato sul minore e rivolto a genitori la cui perdurante elevata conflittualità costituisce un rischio di danno psicologico per i figli.
Due le considerazioni rilevanti in premessa:

La figura del coordinatore genitoriale è definita come una figura ibrida che necessita di competenze non solo nel metodo specifico ma anche nell'area psicologica, pedagogica e giuridica. Il master integra in un unico corso la possibilità di approfondire accanto al metodo integrato di coordinamento genitoriale (metodo attualmente applicato in Italia), le aree del diritto di famiglia, della psicologia dell'età evolutiva, della pedagogia, della psicopatologia individuale, della psicologia e psicopatologia della famiglia, delle dinamiche separative, della gestione del conflitto.

Ecco quindi un Master in grado di fornire chiavi di lettura pragmatiche e strumenti operativi atti a relazionarsi in modo efficace con coppie dove il conflitto ostacola o impedisce l'uso di risorse per vivere la genitorialità.

Art.3 - DESTINATARI E AMMISSIONE
Per l'iscrizione al Master è richiesto il possesso di almeno uno dei seguenti titoli:

I candidati in possesso di titolo di studio straniero non preventivamente dichiarato equipollente da parte di una autorità accademica italiana, potranno chiedere al Comitato Scientifico il riconoscimento del titolo ai soli limitati fini dell'iscrizione al Master. Il titolo di studio straniero dovrà essere corredato da traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore a cura delle Rappresentanze diplomatiche italiane nel Paese in cui il titolo è stato conseguito.

I candidati sono ammessi con riserva previo accertamento dei requisiti previsti dal bando.
I titoli di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione per le domande di ammissione.
L'iscrizione al Master è incompatibile con altre iscrizioni a Corsi di laurea, master, Scuole di specializzazione e Dottorati.

Art.4 - DURATA, ORGANIZZAZIONE DIDATTICA, VERIFICHE E PROVA FINALE
Il Master ha durata annuale pari a 1500 ore di impegno complessivo per il corsista, corrispondenti a 60 cfu.
Il Master si svolgerà in modalità e-learning con piattaforma accessibile 24 h\24
Il Master è articolato in:

Tutti coloro che risulteranno regolarmente iscritti al Master dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti.

Art.5 - ORDINAMENTO DIDATTICO
Il percorso del Master prevede i seguenti insegnamenti così articolati:

Offerta formativa
SSDDISCIPLINEORECFU
IUS/01 DIRITTO DI FAMIGLIA
  • Matrimonio civile e concordatario diritti e doveri tra i coniugi nel matrimonio
  • Separazione e divorzio: elementi di procedura civile
  • L’affidamento del minore
  • Competenze del Tribunale Civile in materia di Diritto di Famiglia
  • Normativa in vigore in materia di separazioni e affidamento dei figli e analisi possibili situazioni critiche
  • Alternative Dispute Resolution (ADR)
  • Procedure giudiziarie attinenti l’attuazione della Coordinazione Genitoriale
150 6
M-PSI/05 PSICOLOGIA DEL CONFLITTO
  • Tipi di conflitto e sue caratteristiche
  • Teorie del conflitto
  • Trasformazione e maturazione del conflitto
100 4
M-PED/01 PEDAGOGIA DELLA FAMIGLIA
  • La famiglia contemporanea
  • Educare a nuovi orizzonti di senso
  • Osservazione: i nuovi stili genitoriali
  • La pedagogia in aiuto al coordinamento genitoriale
150 6
M-PSI/04 PSICOLOGIA DELL’ETÀ EVOLUTIVA
  • Stadi di sviluppo del bambino
  • Disagio psicologico del bambino: espressioni comportamentali e sintomatologici
  • Influenza del conflitto sull’evoluzione psico-emotivo-relazionale e sociale del bambino
150 6
M-PSI/08 PSICOPATOLOGIA
  • Disturbi di personalità
  • Inquadramento diagnostico secondo DSM V – IVD PDM
  • Situazioni psicopatologiche e alta conflittualità familiare: violenza domestica – dipendenze patologiche – disturbi psichiatrici
250 10
M-PSI/08 PSICOPATOLOGIA DELLA FAMIGLIA
  • Il ciclo evolutivo della famiglia
  • La comunicazione normale e patologica in famiglia
  • Le dinamiche familiari nella separazione
125 5
M-PSI/07 LA SEPARAZIONE ASPETTI PSICOLOGICI E PSICODINAMICI
  • Dalla crisi alla presa di decisione
  • Le dinamiche separative
  • Dalla separazione giuridica alla separazione affettiva
  • La famiglia nella separazione e nel divorzio e rischio evolutivo per i minori
100 4
M-PSI/05 COORDINATORE GENITORIALE: RUOLO E FUNZIONI
  • Nascita e sviluppo della coordinazione genitoriale in all'estero (USA) e in Italia
  • Linee guida internazionali e codici deontologici professionali
  • Diritti dei minori: tra protezione e tutela
  • Le ricerche sull'efficacia della coordinazione genitoriale
  • Incarico del Coordinatore Genitoriale: processo endogiudiziale ed extra-giudiziale
  • La differenza con altre figure professionali limitrofe
  • Il rapporto con le altre figure professionali coinvolte
  • Ruolo, funzioni, obiettivi del coordinatore genitoriale
  • Competenze professionali di base e trasversali
  • Etica e deontologia professionale
75 3
M-PSI/05 COORDINAMENTO GENITORIALE: MODELLI, STRUMENTI, METODI
  • Modelli di coordinamento genitoriale (Co.Ge.)
  • Il coordinamento genitoriale secondo l'approccio integrato di Debra K. Carter: le fasi (procedure, obiettivi, metodi, tecniche e strategie dall'avvio alla conclusione)
  • Piani genitoriali
  • Pattern comunicativi, stili di gestione del conflitto separativo, modelli di co-genitorialità
  • Dinamiche nelle separazioni ad alta conflittualità: dinamiche di schieramento, allontamento, alienazione nell'alta conflittualità separativa; dipendenza affettiva
  • Interventi integrativi: psicoeducazione, sviluppo di competenze comunicative
  • Includere il bambino: quando, come
  • La funzione di case manager: costruire e mantenere attiva la rete professionale
  • Co.Ge. e sfide aggiuntive: abuso e violenza, disabilità, presenza di psicopatologia (disturbi di personalità e/o disturbo da uso di sostanze)
  • Co.Ge. e intercultura; Co.Ge e internazionalità
  • Co.Ge. e tecnologia
  • Il saper fare del coordinatore genitoriale
  • Interruzione del Co.Ge.: ricorso dei genitori, rifiuto o ritiro del coordinatore
  • 4 esercitazioni: 2 relative all'analisi e gestione del conflitto; 2 relative al metodo della coordinazione genitoriale
250 10
  Esame finale 150 6
  TOTALE 1500 60

Nell’insieme l’attività formativa prevede 60 CFU complessivi.

Art.6 - DOMANDA DI ISCRIZIONE
L’iscrizione si intende perfezionata e produttiva di effetti con l’acquisizione della relativa domanda da parte dell’Università Niccolò Cusano. La domanda di iscrizione deve essere compilata telematicamente sul sito istituzionale dell’Università alla pagina www.unicusano.it. La compilazione telematica della domanda di immatricolazione sarà siglata dallo studente con la Firma Elettronica avanzata (FEA). In tal modo, l’iscrizione sarà immediatamente acquisita dall’Università Niccolò Cusano evitando la stampa e la spedizione del modulo cartaceo.

Alla domanda di iscrizione, compilata telematicamente sul sito www.unicusano.it, i candidati, pena l’esclusione dall’ammissione, dovranno allegare/produrre i seguenti documenti:

I cittadini non comunitari residenti all'estero potranno presentare la domanda tramite le Rappresentanze diplomatiche italiane competenti per territorio che, a loro volta, le provvederanno ad inviarle all'Università allegando il titolo di studio straniero corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore.

Oltre alla suddetta documentazione, i cittadini non comunitari residenti all'estero, dovranno presentare alla Segreteria Generale il permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura in unica soluzione per il periodo di almeno un anno; i cittadini non comunitari residenti in Italia dovranno presentare il permesso di soggiorno rilasciato per uno dei motivi indicati al'articolo 39, quinto comma, del D.L.vo n. 286 del 25.7.1998 (ossia per lavoro autonomo,lavoro subordinato, per motivi familiari, per asilo politico, per asilo umanitario, o per motivi religiosi).
Il termine ultimo per la raccolta delle iscrizioni è il 31.05.2022 (salvo eventuali proroghe).

Art.7 - QUOTA DI ISCRIZIONE
Il costo annuo del Master è di € 1.500,00 (millecinquecento/00) da corrispondersi secondo la scadenza che sarà indicata dalla Segreteria Master successivamente alla chiusura delle iscrizioni.
Il pagamento verrà corrisposto in cinque rate di pari importo da corrispondersi come di seguito indicato:

Il mancato pagamento delle rate comporta la sospensione dell'accesso alla piattaforma e-learning e la non ammissione agli esami di profitto e all'esame finale di tesi.

Art. 8 - SCONTI E AGEVOLAZIONI
È prevista una quota d’iscrizione ridotta, pari a € 1.350,00 (milletrecentocinquanta/00) per le seguenti categorie:

Il versamento della tassa d’iscrizione, suddiviso in quattro rate, ciascuna di importo pari a 337,50 (trecentotrentasette/50), dovrà essere versata secondo la modalità descritta all’art. 8.
Per poter usufruire della suddetta agevolazione è necessario allegare alla domanda d’iscrizione opportuna certificazione/autocertificazione attestante l’appartenenza alla categoria beneficiaria dell’agevolazione economica.

Art.9 - SCADENZE
Il termine ultimo per la raccolta delle iscrizioni è il 31.05.2022 (salvo eventuali proroghe).

Art.10 - COMMISSIONE D'ESAME
Il Coordinatore del Corso è nominato dal Comitato Tecnico Organizzatore e allo stesso è demandata la nomina della Commissione d'esame finale che sarà composta da 5 componenti e potrà operare validamente con la presenza di almeno tre Commissari.

Art. 11- CONDIZIONI
Ai fini dell’iscrizione, il candidato dichiara di aver letto i termini del bando e di essere stato edotto circa il regolamento Master e Corsi di Perfezionamento e aggiornamento professionale di questa Università consultabile al seguente link: https://www.unicusano.it/images/pdf/DocumentiUfficiali/REGOLAMENTI_DIDATTICA/Regolamento_MASTER.pdf

Roma
il Rettore