Master I Livello in Criminologia della devianza nello Stato di diritto: stato profondo, mafie e terrorismi

in partnership didattica con logo partner
Master I Livello
A.A.: 2018-2019
CFU: 60
I Edizione I Sessione 
  • Scadenza: 30.09.2018

    proroga 31.12.2018

Obiettivi e destinatari

Art. 2 - OBIETTIVI

Il Master si articola in tre moduli principali.
Questi, suddivisi in diverse materie di studio, forniranno allo studente l’insieme organico degli strumenti cognitivi propri dell’analisi criminologica, finalizzati alla formazione di un bagaglio composito di tecniche d’analisi fruibili per la comprensione dei fatti storici e di cronaca.

L’approccio proposto in questo Master, sfruttando le tecniche d’analisi criminologica e criminalistica, propone la lettura e interpretazione di alcuni dei momenti più importanti, e il più delle volte tragici, dello sviluppo della vita democratica del Paese, privilegiando le interconnessioni multidisciplinari, delineando un quadro generale dello sviluppo della società italiana assolutamente innovativo e spesso sorprendente.

Il percorso formativo, attraverso lo studio, sincronico e diacronico, degli eventi che hanno caratterizzato lo sviluppo dell’Italia sotto i profili storico, politico ed economico, consentirà allo studente di raggiungere la formazione di una propria capacità analitica attraverso l’acquisizione di modelli operativi propri dell’intelligence​.

Il quadro complessivo dell’offerta formativa travalicherà la semplice acquisizione di terminologia, modelli e procedure d’analisi, dimostrando l’importanza di un approccio di natura olistica per la comprensione e la gestione della congiuntura.
 Lo studente acquisirà e strutturerà, attraverso il lavoro dei docenti, una propria capacità d’analisi su base criminologica e criminalistica fruibile nei settori delle scienze politiche, giuridiche, sociali e finanche economiche.


L’approccio proposto garantisce infine lo sviluppo di una rinvigorita coscienza critica relativa alle dinamiche dei diversi poteri che più che mai interagiscono delineando i destini dei popoli.

I moduli di articoleranno come segue:

  1. 1. Storia
    Percorso d’analisi dei fatti storici, letti nel contesto geopolitico coevo, di maggiore rilevanza a partire dalla fase pre risorgimentale, che hanno determinato la nascita e lo sviluppo della nazione e dello Stato italiano

2. Diritto ed Economia
Lettura ed interpretazione dell’evoluzione, o involuzione, delle dinamiche economiche che hanno determinato la storia italiana dal secondo dopoguerra in avanti, dei trattati europei che hanno accompagnato questi processi e delle sinergie, anche criminali, che ne hanno determinato o modificato l’esito.
3. Criminologia
Acquisizione delle tecniche criminologiche e dei mezzi di contrasto, tecnici e giuridici, alle forme di criminalità comune e terroristica.
Lettura critica, sulla base di specifici nodi gordiani, della cronaca italiana dall’unità al secondo dopoguerra, alla strategia della tensione, ai vari casi singoli da Enrico Mattei ad Aldo Moro per giungere alle stragi del 1992/1993, al fine ultimo di determinare nello studente lo sviluppo, in prospettiva, di un’autonoma capacità di comprensione critica dei fatti.

Durata, Organizzazione didattica, Verifiche e Prova finale

Il Master ha durata annuale pari a 1500 ore di impegno complessivo per il corsista, corrispondenti a 60 cfu.

Il Master si svolgerà in modalità  e-learning con piattaforma accessibile 24 h\24h.

Il Master è articolato in :

  • lezioni video e materiale fad appositamente predisposto;
  • test di verifica di autoapprendimento

Tutti coloro che risulteranno  regolarmente iscritti al Master dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti presso la sede dell’Università sita in Roma – Via Don Carlo Gnocchi 3.

Programma

Art. 5 - ORDINAMENTO DIDATTICO

Il percorso del Master prevede i seguenti insegnamenti così articolati:

Offerta formativa
DENOMINAZIONE DELL'ATTIVITÀ FORMATIVACFU
Percorso storico comparato dal 1805 al 2011
Brevi cenni sul risorgimento italiano e sulle interferenze straniere; Dall’unità alla repubblica; Il risveglio del Bel Paese nel secondo dopoguerra; Crisi politiche e golpe falliti; Le stragi; Gli anni di piombo;Il viaggio verso la cosiddetta seconda repubblica
6
Storia della criminalità organizzata di tipo mafioso
Criminalità, criminalità organizzata e criminalità di tipo mafioso: dalla scorreria delle campagne alla moneta virtuale; La Camorra quale archetipo; La mafia siciliana in rapporto al processo di unificazione 1861 e di pacificazione 1943; La ‘ndrangheta e l’evoluzione transnazionale della criminalità in forma organizzata; Le criminalità straniere in Italia; Una prospettiva geopolitica: la minaccia ibrida
6
Breve storia dei Servizi Segreti
Cenni sui servizi segreti durante il periodo fascista e quello bellico. Il Dopo Guerra: la rinascita delle prime strutture ufficiali e di quelle parallele. Prime reti stile Gladio non ufficiali; La strategia della tensione e le manipolazioni del terrorismo;I servizi “paralleli”;I servizi stranieri in Italia, cenni
La riforma dei servizi del 1977; La fine della prima Repubblica
6
 Diritto penale per il contrasto alle forme criminali organizzate
 Economia: dal capitalismo espansivo al finanzcapitalismo distruttivo
 Evoluzione dei trattati europei: dalle Comunità Europee all’Euro
14
Criminologia applicata alla storia d’Italia
Applicata: perché e con quale scopo; Per una teoria del Campo in criminologia; Dalla cronaca alla storia, per un’analisi criminologica: il processo di unificazione, il secondo dopoguerra, la Prima Repubblica, la fine della Prima Repubblica, il terzo millennio
7
Studio delle tecniche ed analisi investigative
L’informazione; Le indagini;L’analisi investigativa; La comprensione dei fatti: dalla cronaca alla storia
6
Studio dei riti associativi: dalla massoneria alla criminalità organizzata. Religione e religiosità
Le Onorate società: la Camorra, la mafia siciliana, la ‘ndrangheta
Le mafie nigeriane: i secret cults
Lupi solitari e dei combattenti indottrinati
5
Giornalismo investigativo: uomini, fatti e tecniche
Reperimento delle fonti, analisi e disambiguazione delle fonti, differenza approfondita fra fonti aperte ( anche Open Source Intelligence) e fonti chiuse.
Come leggere la cronaca giudiziaria. L'importanza della informazione critica.
L'intervista: un metodo. Parallelismo con la tecnica d'intelligence HUMINT (HUman INTelligence ): la tecnica più vecchia per l’acquisizione di informazioni ma che oggi è tornata centrale tra i nostri servizi di sicurezza.  Studio e Analisi di due casi "monstre" della storia e della cronaca italiane: l'omicidio di Pier Paolo Pasolini (1975) e il sequestro e l'omicidio del Presidente della DC Aldo Moro (1978). Come addivenire a un'analisi complessiva separando fra collegamenti incidentali e collegamenti di valenza fattuale specifica, maturando un proprio stile.
Cosa sta succedendo in Europa? Le inchieste di Daphne Caruana Galizia e Jan Kuciak. Il ruolo della 'ndrangheta nel contesto internazionale.
Metodo d'inchiesta: a Piramide Rovesciata con esempi e raffronti con altri metodi efficaci o fallimentari.  Lavoro d'inchiesta collettivo su un caso a scelta fra cronaca nera e cronaca giudiziaria. Studio e lavoro ragionato fra docente e studenti. 
6
Elaborato finale 4
TOTALE 60

Quota d'iscrizione

€ 1.800 (in 4 rate)

€ 1.500,00 (in 4 rate) per le seguenti categorie:

  • Laureati Unicusano
  • Dipendenti presso Pubblica Amministrazione

 

REQUISITI E MODALITA' D'ISCRIZIONE

Consulta il BANDO e compila la DOMANDA D'ISCRIZIONE ONLINE

PER MAGGIORI INFO

Consulta i nostri Master correlati

Master Online: i vantaggi dello studio a distanza

I master online UniCusano sono stati pensati per gli studenti e i professionisti desiderosi di conciliare l’esercizio di altre attività con le necessità di riqualificarsi o specializzarsi ulteriormente.
I nostri Master a distanza, infatti, forniscono competenze fortemente spendibili nel mondo del lavoro, potenziano abilità già acquisite nel corso del proprio precedente percorso di studi o professionale e, grazie all’approccio estremamente pratico e operativo, garantiscono agli iscritti un elevato tasso di work-placement.
Per l’iscrizione ai master di primo livello online di UniCusano è necessario essere in possesso di un qualsiasi titolo di laurea; per i master di secondo livello online occorre invece una laurea specialistica, magistrale o vecchio ordinamento.

Master Universitari Online UniCusano

I master UniCusano sono riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione e regolamentati dall’articolo 3 del decreto MURST 509/1999 e dal decreto MIUR 270/2004. Secondo quanto previsto dall’ordinamento italiano un master universitario online, così come quello tradizionale, deve avere una durata almeno annuale e, previo superamento dell’esame finale, riconoscere 60 CFU.
I Master online UniCusano in particolare, hanno durata annuale e si articolano in lezioni video, esercitazioni, project work e studio individuale, per un totale di 1.500 ore. Per le eventuali lezioni in presenza, gli iscritti non residenti nella provincia di Roma possono usufruire del servizio di foresteria dell’università.
Cerca il master più utile per la tua crescita professionale e scegli di specializzarti con i corsi post laurea della migliore università telematica italiana!