Art.1 – ATTIVAZIONE
L’Università degli Studi Niccolò Cusano – Telematica Roma attiva, per l’Anno Accademico 2023/2024, il Master di II livello in Psicologia Digitale afferente alla Facoltà di Psicologia, di durata pari a 1500 h.
Agli iscritti che avranno superato le eventuali prove di verifica intermedie e la prova finale verrà rilasciato il Diploma di Master di II livello in Psicologia Digitale.

Art.2 – OBIETTIVI E MODALITÀ
L’Università degli Studi Niccolò Cusano, proseguendo nella sua azione di offrire percorsi di studio professionalizzanti funzionali allo svolgimento di effettive attività di lavoro, istituisce il Master di II livello in “Psicologia Digitale
Il Master ha come obiettivo principale quello di formare operatori esperti in Psicologia Digitale in possesso delle competenze necessarie volte ad acquisire informazioni utili all’utilizzo di strumenti digitali e nuove forme di tecnologia nell’ambito clinico-terapeutico e della riabilitazione, nonché nozioni sugli effetti psicopatologici legati ad un utilizzo tecnologico scorretto e/o abusante.
Al termine del percorso, i corsisti saranno in grado di:

  • Migliorare le conoscenze teoriche dei nuovi strumenti tecnologici e digitali in ambito clinico-terapeutico;
  • Aumentare conoscenze degli strumenti tecnologici utili per il trattamento di alcuni disturbi infantili-adolescenziali;
  • Apprendere informazioni riguardo l’utilizzo della realtà virtuale immersiva;
  • Aumentare conoscenze degli strumenti tecnologici utili per il trattamento di fobie (aracnofobia, claustrofobia, rupofobia, paura di guidare o volare, paura dello sporco, paura delle altezze cc);
  • Migliorare le conoscenze sugli effetti psicopatologici legati ad un utilizzo tecnologico scorretto e/o abusante (cyberbullismo, dipendenza da internet, cyberstalking, revenge porn, cybersex, Hikikomori);
  • Fornire strumenti utili al lavoro clinico, sia in fase di assessment e valutazione, che nella fase terapeutica vera e propria;
  • Conoscere i benefici della meditazione guidata con visore VR;
  • Orientarsi nel mondo digitale e del social networking;
  • Riconoscere le forme di violenza e discriminazione tramite l’utilizzo del web;
  • Aumentare le conoscenze delle strategie di Digital Marketing per le professioni sanitarie;
  • Fornire informazioni e strumenti per creare il proprio Personal Branding;
  • Comprendere le nuove forme relazioni facilitate dal digitale e dai social;
  • Impostare un nuovo setting terapeutico di e-therapy singolo e di gruppo;

Sbocchi professionali:

  • Operare nei seguentisettorioccupazionali:clinico, sociale, organizzativo, aziendale, formativo ed educativo;
  • Operare nel campo scolastico come sostegno psicologico in età infantile e adolescenziale;
  • Trattamento dei disturbi infantili-adolescenziali attraverso l’utilizzo di videogames;
  • Prevenzione dei disturbi legati ad un utilizzo tecnologico scorretto e/o abusante;
  • Trattamento di fobie specifiche attraverso l’uso della realtà virtuale;

Art.3 – DESTINATARI E AMMISSIONE
Il Master si rivolge esclusivamente ai possessori di:

  • Laurea magistrale in Psicologia
  • Laurea in Medicina

Per l’iscrizione al Master è richiesto il possesso di almeno uno dei seguenti titoli:

  • laurea conseguita secondo gli ordinamenti didattici precedenti il decreto ministeriale 3 novembre 1999 n. 509;
  • lauree specialistiche di I livello ai sensi del D.M. 509/99 e lauree magistrali ai sensi del D.M.270/2004;

I candidati in possesso di titolo di studio straniero non preventivamente dichiarato equipollente da parte di una autorità accademica italiana potranno chiedere al Comitato Scientifico il riconoscimento del titolo ai soli limitati fini dell’iscrizione al Master. Il titolo di studio straniero dovrà essere corredato da traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore a cura delle Rappresentanze diplomatiche italiane nel Paese in cui il titolo è stato conseguito.
I candidati sono ammessi con riserva previo accertamento dei requisiti previsti dal bando.
I titoli di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione per le domande di ammissione.
L’iscrizione al Master è compatibile con altre iscrizioni nel rispetto della nuova normativa in materia di iscrizione contemporanea a due corsi di istruzione superiore, così delineata ai sensi della Legge n. 33 del 12 aprile 2022

Art. 4 – DURATA, ORGANIZZAZIONE DIDATTICA, VERIFICHE E PROVA FINALE
Il Master ha durata annuale pari a 1500 ore di impegno complessivo per il corsista, corrispondenti a 60 cfu; si svolgerà in modalità e-learning con piattaforma accessibile 24 h\24 ed è articolato in:

  • lezioni video e materiale fad appositamente predisposto;
  • congruo numero di ore destinate all’auto-apprendimento, allo studio individuale e domestico;
  • eventuali verifiche per ogni materia

Tutti coloro che risulteranno regolarmente iscritti al Corso dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti, presso la sede dell’Università sita in Roma – Via Don Carlo Gnocchi 3.

Art.5 – ORDINAMENTO DIDATTICO
Il percorso del Master prevede i seguenti insegnamenti così articolati:

Offerta formativa

DENOMINAZIONE DELL’ATTIVITÀ FORMATIVA SSD CFU DOCENTE
Modulo 1: L’evoluzione degli strumenti digitali in Psicologia e le Intelligenze Artificiali
In questo modulo verranno presentati alcuni strumenti digitali che hanno trovato sempre più spazio in ambito psicologico come: software per PC, APP per smartphone, Intelligenze Artificiali, robot ed alcuni dispositivi indossabili che sono stati impiegati nei vari ambiti psicologici, nella ricerca come anche nell’uso quotidiano. Verrà dato spazio per comprendere come tecnicamente funzionano alcuni di questi software e le Intelligenze Artificiali. L’obiettivo sarà quello di avere maggiore consapevolezza sia dei pregi che dei difetti di queste tecnologie. Sarà dedicato uno spazio anche alle problematiche inerenti la privacy, l’etica e la co-progettazione a cavallo tra psicologia e tecnologia.
M-PSI/02 6 Dr. Tommaso Ciulli
Modulo 2: Riabilitazione delle disfunzioni cognitive in età evolutive attraverso la tecnologia e i videogames
Questo modulo si propone di approfondire alcuni disturbi del neurosviluppo come i disturbi specifici dell’apprendimento, il disturbo da deficit di attenzione con iperattività e impulsività, l’autismo e i relativi protocolli riabilitativi con particolare attenzione sulla possibilità di utilizzare strumenti tecnologici e innovativi come la piattaforma Ridinet. Si prevede inoltre una riflessione sulla possibilità di utilizzare il videogioco come strumento riabilitativo da affiancare alla riabilitazione tradizionale a partire da evidenze di ricerca.
M-PSI/08 3 Dr Francesco Italiano
Modulo 3: Realtà Virtuale e Psicologia: dagli aspetti tecnologici ai campi di applicazione
Il presente modulo si propone di indagare le potenzialità della Virtual Reality (VR) applicata nell’ambito della Psicologia sperimentale, del trattamento clinico, della riabilitazione cognitiva, dell’apprendimento. Partendo da una definizione della tecnologia, per poi descriverne l’interfaccia e le caratteristiche principali, il modulo vuole evidenziare quali aspetti di questo strumento lo rendono così interessante nel settore del Mental Health.  Verranno poi presentati alcuni esempi applicativi, casi di studio e progetti in via di validazione, con il fine di dare esempio pratico e concreto di ciò che oggi si sta facendo in questa direzione. Gli studenti avranno poi modo di conoscere i principali dispositivi presenti sul mercato, vedendone illustrate le caratteristiche tecniche. Infine, si parlerà di prospettive e prossimi orizzonti: dalla VR multiplayer al Metaverso.
M-PSI/02 6 Dr. Simone Barbato
Modulo 4: L’e-therapy: criteri di efficacia, opportunità e limiti dei setting tecno-mediati
Il Modulo si propone di fornire una panoramica teorico-esperienziale sul vasto tema delle pratiche psicologiche web-mediate. Obiettivo del Modulo è quello di offrire corretti riferimenti, linee guida e buone pratiche a tutti i professionisti della salute mentale che hanno integrato strumenti di webmediazione nel proprio lavoro, o che abbiano intenzione di farlo. Il Modulo offrirà una panoramica storica evolutiva dello sviluppo della web-mediazione in ambito psicologico clinico, partendo dalla sua definizione e dalla letteratura scientifica. Si parlerà delle caratteristiche dei setting web-mediati, opportunità e limiti degli stessi, dei criteri di efficacia delle prestazioni online, gli aspetti normativi, deontologici e di privacy. Verranno presentati casi clinici, offerte letture e approfondimenti, suggerimenti pratici e tecnici e molto altro ancora
M-PSI/08 6 Dr. Lorenzo Di Natale
Modulo 5: Biofeedback, neurofeedback e ambiti applicativi
Questo modulo si propone di definire i meccanismi di apprendimento sottostanti al funzionamento degli strumenti di biofeedback e neurofeedback. Verranno approfonditi anche gli ambiti applicativi di tali strumenti con particolare attenzione per l’ambito clinico
M-PSI/02 2 Dr. Francesco Italiano
Modulo 6: Visual training e riprogrammazione Visuoposturale nei Disturbi del Neurosviluppo
In questo modulo verranno trattate le seguenti tematiche:

  • Le Disfunzioni Visuopercettive e Visuoposturali nei Disturbi del Neurosviluppo 
  • I principi e le procedure del Visual Training optometrico
  • Attività̀ di pensiero visivo svolto attraverso procedure di movimento generale, di integrazione visuomotoria e procedure oculomotorie
  • La tecnologia digitale come innovazione del Visual Training Optometrico e della Riprogrammazione Visuoposturale
  • Virtual Reality and Augmented Reality nei Disordini del Neurosviluppo e nella Riprogrammazione Visuoposturale
  • La percezione visuospaziale e la percezione della profondità̀ in un ambiente di realtà̀ virtuale nei bambini Autistici
  • Efficacia della realtà̀ virtuale nel trattamento della Disprassia Ideomotoria e della Disprassia Oculare
M-PSI/02 6 Dr. Devid del Mauro
Modulo 7: La sindrome di Hikikomori: isolamento sociale dei giovani
Il presente insegnamento andrà ad approfondire il fenomeno degli Hikikomori, inizialmente studiato come un disagio sociale tipico della cultura giapponese, ad oggi riconosciuto anche in Italia. L’insegnamento ha come obiettivo quello di approfondire i seguenti argomenti:

  • le origini in Giappone e in Italia
  • gli aspetti psicologici del fenomeno, per favorire una distinzione con altre patologie con cui viene spesso confuso: dipendenza da internet, fobia sociale, fobia scolastica;
  • la relazione e il ruolo genitoriale nell’insorgenza del disagio;
  • l’uso e l’abuso dei giochi online, come mezzo per relazionarsi con il mondo esterno;
  • la negazione del corpo nell’interazione virtuale con l’altro;
  • la funzione riparativa della rete;
  • possibili trattamenti ed evoluzioni del fenomeno
M-PSI/05 4 Dr.ssa Paola Telesforo
Modulo 8: Meditazione 3.0: i benefici dell’utilizzo della realtà virtuale nei percorsi di meditazione e Mindfulness In questo modulo verranno illustrati i benefici delle pratiche di meditazione su corpo, mente, spirito ed emozioni.  Verrà inoltre approfondita la meditazione ad occhi aperti tramite la realtà virtuale che permette alla persona di immergersi in ambientazioni reali e/o immaginarie attraverso l’uso di visori e la visione a 360°. Ciò permette un maggiore isolamento e favorisce il processo di introspezione e di ascolto di se stessi. M-PSI/08 4 Dr.ssa Sara Negrosini
Modulo 9: Internet Addiction: criteri e tipologie della dipendenza da internet
Nel corso dell’insegnamento si andranno ad approfondire i seguenti argomenti:

  • Definizione e caratteristiche psicologiche del Internet addiction disorder (IAD);
  • Correlati neurobiologici della dipendenza;
  • Criteri comportamentali;
  • Le diverse tipologie del fenomeno;
  • Cyber relational addiction, tendenza ad instaurare rapporti d’amicizia con persone conosciute online;
  • Information overload (sovraccarico cognitivo), bisogno eccessivo di reperire notizie, aggiornamenti, ricerche su internet;
  • Computer addiction, giochi interattivi virtuali, soprattutto giochi di ruolo, in cui i partecipanti interagiscono tra di loro;
  • Net gaming o net compulsion, dipendenza dai giochi in rete, compreso il gioco d’azzardo patologico, i videogame e lo shopping compulsivo.
  • Ipotesi di trattamento
M-PSI/08 5 Dr.ssa Paola Telesforo
Modulo 10: Strategie di Digital Marketing per gli psicologi, psicoterapeuti e professionisti della salute. Creare il Personal Branding
Questo modulo si propone di approfondire diverse tematiche riguardanti le strategie di comunicazione che possono essere effettuate tramite le nuove tecnologie. In particolare, verranno affrontate le seguenti tematiche: – Come creare e gestire il proprio Personal Branding Online – Come costruire e mantenere la Personal Reputation Online – L’uso dei social per i professionisti della salute: minacce ed opportunità – Come risultare tra i primi risultati di ricerca su google – L’importanza dell’uso di Google My Business – Come creare un sito web, strategie SEO e principi di copywriting – Storytelling: la differenza tra profilo pubblico/professione e privato.
SECS-P/08 4 Dr.ssa Sara Negrosini
Modulo 11: Cybersex: la relazione tra comportamento sessuale e nuove tecnologie (Cybersexual Addiction, Sexting, Cyberporn Addiction)
In questo modulo verranno analizzate le nuove forme di comportamento sessuale attraverso l’uso della rete. In particolare, verranno affrontati i seguenti temi: – Cybersexual Addiction<

  • Sexting
  • Cyberporn Addiction
  • Pedopornografia online
  • Il sesso occasionale delle app di incontri
  • Ipotesi di trattamento
M-PSI/08 5 Dr.ssa Sara Negrosini

Modulo 12: Violenza e discriminazioni attraverso il web (Violenza di genere, Cyberbullismo, Violenza sul lavoro, Cyberstalking, Revenge Porn)
In questo modulo verranno analizzate le nuove forme di violenza attraverso l’uso delle nuove tecnologie. Verranno inoltre indiati possibili trattamenti ed evoluzioni del fenomeno. In particolare, verranno affrontate le seguenti tematiche:

  • Adolescenti e violenza sul web (cyberbullismo)
  • Violenza di genere online – Violenza sul lavoro tramite la rete
  •  Nuove forme di molestie online (Cyberstalking)
  • Revenge Porn
SPS/12 5 Dr.ssa Sonia Minati
Project work   4  
Totale   60  

Nell’insieme l’attività formativa prevede 60 CFU (crediti complessivi).

DOCENTI:
Dr.ssa Sara Negrosini
Psicologa e Psicosessuologa, Psicoterapeuta Umanistica e Bioenergetica
Vice Presidente e Tesoriere dell’Associazione MinD – Mettersi in Discussione.
Coordinatrice e Docente Master di II livello presso Università telematica Niccolò Cusano in “Psicosessuologia Clinica” e “Psicologia del Comportamento Alimentare”;
Specializzata in terapia con realtà virtuale per fronteggiare stati d’ansia, stress e fobie.

Dr. Devid del Mauro
Optometrista, Posturologo e Tiflologo, ha conseguito Master in Vision Therapy accreditato dalla Pacific University College of Optometry (CA). Si occupa di Sport Vision, di Riprogrammazione Visuo-Posturale e di Rieducazione Visuo-Percettiva nei Disturbi dell’Apprendimento, nei Disturbi di Integrazione Sensoriale e nei Disturbi del Neuro-Sviluppo.

Dr. Francesco Italiano
Psicologo e Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale in formazione, specializzato in disfunzioni cognitive in età evolutiva.
Founder & responsabile dell’area riabilitazione Horizon Psytech & Games che si occupa di media education, psicologia dei videogiochi, e-sport e della psicologia digitale.

Dr. Lorenzo Di Natale
Co-Founder @IDEGO – Psicologia Digitale, esperto in Cyberpsicologia, Collaboratore di Ricerca presso l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale, Technology Transfer Consultant presso SISLAB – Università degli Studi di Trento, Consigliere di Amministrazione presso AMKA ONG

Dr. Simone Barbato
Co-Founder @IDEGO – Psicologia Digitale, Psicologo Clinico e dello Sport, esperto in
Cyberpsicologia, Collaboratore di Ricerca presso l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale.

Dr. Tommaso Ciulli
Direttore della Ricerca @IDEGO – Psicologia Digitale, psicologo e psicoterapeuta ad indirizzo
Cognitivo Comportamentale, terapeuta EMDR, esperto in Cyberpsicologia, Consigliere Ordine Psicologi Toscana con delega al GDL Nuove Tecnologie.

Dr.ssa Paola Telesforo
Psicologa, Psicoterapeuta ad indirizzo umanistico e bioenergetico; Tutor DSA; Terapista T.M.A (Terapia Multisistemica in Acqua); Terapista A.B.A. (Applied Behavior Analysis); Psicologa scolastica.
Docente Master di II livello in “Psicologia Pediatrica” presso l’Università Niccolò Cusano

Dr.ssa Sonia Minati
Psicologa – Criminologa – Psicoterapeuta ad approccio Umanistico e Bioenergetico.
Coordinatrice progetto “Sportello Antistalking Anna” presso Associazione MinD
Docente Master di II Livello in “Criminologia clinica” e in “Psicodiagnostica clinica e forense” presso Università Niccolò Cusano
Coordinatrice e Docente Master di II Livello in “Violenza di genere e valutazione del rischio di recidiva” presso Università Niccolò Cusano

Art. 6 – DOMANDA DI ISCRIZIONE
L’iscrizione si intende perfezionata e produttiva di effetti con l’acquisizione della relativa domanda da parte dell’Università Niccolò Cusano. La domanda di iscrizione deve essere compilata telematicamente sul sito istituzionale dell’Università alla pagina www.unicusano.it. La compilazione telematica della domanda di immatricolazione sarà siglata dallo studente con la Firma Elettronica avanzata (FEA). In tal modo, l’iscrizione sarà immediatamente acquisita dall’Università Niccolò Cusano evitando la stampa e la spedizione del modulo cartaceo.
Alla domanda di iscrizione, compilata telematicamente sul sito www.unicusano.it, i candidati , dovranno allegare/produrre i seguenti documenti:

  • copia di un documento di identità personale in corso di validità;
  • copia del Codice Fiscale;

I cittadini non comunitari residenti all’estero potranno presentare la domanda tramite le Rappresentanze diplomatiche italiane competenti per territorio che, a loro volta, le provvederanno ad inviarle
all’Università allegando il titolo di studio straniero corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore.

Oltre alla suddetta documentazione, i cittadini non comunitari residenti all’estero, dovranno presentare alla Segreteria Generale il permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura in unica soluzione per il periodo di almeno un anno; i cittadini non comunitari residenti in Italia dovranno presentare il permesso di soggiorno rilasciato per uno dei motivi indicati al’articolo 39, quinto comma, del D.L.vo n. 286 del 25.7.1998 (ossia per lavoro autonomo,lavoro subordinato, per motivi familiari, per asilo politico, per asilo umanitario, o per motivi religiosi).

Art. 7 – QUOTA DI ISCRIZIONE
Il costo annuo del Master è di € 2.800,00 (duemilaottocento/00), oltre marca da bollo da 16 euro (assolta virtualmente – autorizzazione n. 1488/2022, con addebito sulla 1° rata).
Il pagamento verrà corrisposto in 5 rate mensili e consecutive di pari importo di cui la prima all’atto dell’iscrizione, ciascuna pari a € 560,00 (cinquecentosessanta/00) da corrispondersi a mezzo addebito diretto in conto.

Il mancato pagamento delle rate comporta la sospensione dell’accesso alla piattaforma e-learning e la non ammissione agli esami di profitto e all’esame finale di tesi. In caso di omesso o ritardato pagamento della quota di iscrizione o delle singole rate, l’ateneo potrà agire nelle competenti sedi per il recupero del credito.
Le misure di ulteriori contributi o diritti di segreteria dovute all’università per prestazioni diverse sono elencate nella tabella pubblicata sul sito internet www.unicusano.it. al seguente link https://www.unicusano.it/retta-annuale-e-diritti-di-segreteria/diritti-di-segreteria.

Art. 8 – SCONTI E AGEVOLAZIONI
è prevista una quota d’iscrizione ridotta, pari a € 2.500,00 (duemilacinquecento/00) per le seguenti categorie:

  • Laureati Unicusano
  • Psicologi iscritti all’Ordine

Il versamento della tassa d’iscrizione, suddiviso in due rate, ciascuna di importo pari ad € 500,00 (cinquecento00), dovrà essere versata secondo la modalità descritta all’art. 7.
Per poter usufruire della suddetta agevolazione è necessario allegare alla domanda d’iscrizione opportuna certificazione/autocertificazione attestante l’appartenenza alla categoria beneficiaria dell’agevolazione economica.
In caso di falsa o mendace certificazione/autocertificazione attestante l’appartenenza alla categoria beneficiaria dell’agevolazione economica, l’iscrizione sarà comunque da intendersi valida e l’importo da versare/integrare sarà quello del normale costo base.

Art. 9 – SCADENZE
Il termine ultimo per la raccolta delle iscrizioni è il 30/04/2024, salvo proroghe.

Art. 10 – COMMISSIONE D’ESAME
Il Coordinatore del Corso è nominato dal Comitato Tecnico Organizzatore e allo stesso è demandata la nomina della Commissione d’esame finale che sarà composta da 5 componenti e potrà operare validamente con la presenza di almeno tre Commissari.

Art. 11- CONDIZIONI
Ai fini dell’iscrizione, il candidato dichiara di aver letto i termini del bando e di essere stato edotto circa il regolamento Master e Corsi di Perfezionamento e aggiornamento professionale di questa Università consultabile al seguente link: https://www.unicusano.it/wp-content/uploads/Documenti/regolamenti_didattica/2022.09.30_regolamento_master.pdf

Roma
Il Rettore

Codice Bando 1119