Art. 1 – ATTIVAZIONE
L’Università degli Studi Niccolò Cusano – Telematica Roma attiva il Master di II livello in “PSICOLOGIA SCOLASTICA” afferente alla facoltà di Scienze della Formazione per l’Anno Accademico 2023/2024, di durata pari a 1500 ore di impegno complessivo e con riconoscimento di 60 cfu.
Agli iscritti che avranno superato le eventuali prove di verifica intermedie e la prova finale, verrà rilasciato il Diploma di Master di II livello in “PSICOLOGIA SCOLASTICA”.

Art. 2 – OBIETTIVI E DESTINATARI
Il Master si propone di formare psicologi specializzati nel lavoro in ambito scolastico.
Il master considera la scuola un complesso costrutto organizzativo e culturale, inserito ed in relazione con altri imprescindibili contesti socioculturale quali la famiglia, la microcultura dei bambini e dei giovani, la cultura mediatica e dell’intrattenimento, oltre agli istituti e agli enti presenti sul territorio e il mondo del lavoro.
Partendo da questa premessa, il Master assume una prospettiva teorico-metodologica che supera i modelli di intervento clinico. 
La scuola, infatti, sempre più spesso si interfaccia con professionisti per la realizzazione di progetti di supporto al benessere scolastico, sia attraverso la progettazione autonoma di azioni/progetti che coinvolgono lo psicologo e/o il pedagogista sia accogliendo progetti di servizi pubblici e del privato sociale, al fine di rispondere ai bisogni emersi e rilevati. Sportelli di ascolto, programmi di prevenzione e contrasto al disagio e alla dispersione scolastica, programmi formativi per il personale docente e non docente, itinerari di sostegno alla genitorialità, orientamento professionale sono alcune delle problematiche a cui la scuola è chiamata a rispondere con l’ausilio della professione psicologica.
Attraverso ciò la scuola chiede e crea supporto per rispondere al proprio mandato istituzionale di “formare” la persona accompagnandola nel proprio percorso di crescita.
Il presente Master risponde quindi alla necessità di un approfondimento professionale utile per poter lavorare nel e con il contesto scolastico, fornendo strumenti teorici e metodologici per intervenire in un ambito organizzativo ed istituzionale caratterizzato da alta complessità.
Il Master si propone le seguenti finalità:

  • Fornire conoscenze e competenze necessarie per l’analisi dei contesti scolastici di ogni ordine e grado e l’analisi della domanda di intervento psicologico;
  • Fornire conoscenze e competenze nell’ambito della formazione degli insegnanti, ai fini del miglioramento dell’efficienza e dell’efficacia della didattica;
  • Fornire conoscenze e competenze utili nel sostegno alla relazione scuola-famiglia;
  • Fornire conoscenze e competenze che permettano di gestire bisogni “speciali” degli studenti, come nel caso degli studenti stranieri e con disturbi di apprendimento.

Il professionista formato dal master sarà in grado di leggere la domanda presentata dall’istituzione scolastica, individuando le aree problematiche su cui costruire, coordinare e supervisionare progetti d’intervento; attuare l’intervento sia sul singolo che sul gruppo; svolgere attività di formazione e di consulenza rivolta a studenti, insegnanti e genitori: applicare procedure di monitoraggio e valutazione; predisporre e gestire sportelli di ascolto e consulenza, realizzare progetti su temi specifici psico-educativi, organizzativi.

Art. 3 – TITOLI E MODALITÀ DI AMMISSIONE
Per l’iscrizione al Master è richiesto il possesso di almeno uno dei seguenti titoli:

  • laurea conseguita secondo gli ordinamenti didattici precedenti il decreto ministeriale 3 novembre 1999 n. 509;
  • lauree magistrali ai sensi del D.M. 509/99 e lauree magistrali ai sensi del D.M.270/2004;

I candidati in possesso di titolo di studio straniero non preventivamente dichiarato equipollente da parte di una autorità accademica italiana, potranno chiedere al Comitato Scientifico il riconoscimento del titolo ai soli limitati fini dell’iscrizione al Master. Il titolo di studio straniero dovrà essere corredato da traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore a cura delle Rappresentanze diplomatiche italiane nel Paese in cui il titolo è stato conseguito.

I candidati sono ammessi con riserva previo accertamento dei requisiti previsti dal bando.
I titoli di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione per le domande di ammissione.
L’iscrizione al Master è compatibile con altre iscrizioni nel rispetto della nuova normativa in materia di iscrizione contemporanea a due corsi di istruzione superiore, così delineata ai sensi della Legge n. 33 del 12 aprile 2022

Art. 4 – DURATA, ORGANIZZAZIONE DIDATTICA, VERIFICHE E PROVA FINALE
Il Master ha durata annuale pari a 1500 ore di impegno complessivo per il corsista, corrispondenti a 60 cfu.
Il Master propone un percorso formativo articolato in:

  • lezioni in modalità e-learning (con piattaforma accessibile 24h/24h)
  • project work e studio/lavoro individuale
  • eventuali verifiche intermedie

Tutti coloro che risulteranno regolarmente iscritti al Corso dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti, presso la sede dell’Università sita in Roma – Via Don Carlo Gnocchi 3.

Art. 5 – ORDINAMENTO DIDATTICO
Il percorso del Master prevede lo studio  e l’approfondimento delle seguenti aree tematiche:

Offerta formativa

MODULI DISCIPLINE ORE CFU

I MODULO

Psicologia scolastica:

  • Storia della psicologia scolastica
  • Evoluzione del ruolo dello psicologo scolastico
  • Ruoli e funzioni dello psicologo scolastico
  • egislazione scolastica
  • Deontologia dello psicologo scolastico
250 10

II MODULO

Elementi di psicologia dello sviluppo, del ciclo di vita e Psicologia dell’attaccamento

250 10

III MODULO

Psicologia dell’educazione

250 10

IV  MODULO

La pedagogia per obiettivi e la pedagogia della cura

  • La pedagogia per obiettivi
  • osservazione e stili osservativi
  • comunicazione e stili comunicativi
  • ascolto e stile empatico
  • la pedagogia della cura e la cura pedagogica
  • la presa in carico
  • il parent training
150 6
V MODULO

Pedagogia speciale

100 4
VI MODULO

La promozione e la facilitazione degli apprendimenti

  • gli stili cognitivi e i metodi di studio
  • la didattica metacognitiva
  • la facilitazione degli apprendimenti
  • l’apprendimento cooperativo
  • i disturbi dell’apprendimento
250 10
VII MODULO

Lo sportello di ascolto e orientamento

  • accogliere l’alunno
  • accogliere il genitore
  • accogliere il docente
  • stili di insegnamento
  • stili di apprendimento
  • facilitare la relazione con l’allievo
  • promuovere il buon clima della classe
  • la consulenza per gli insegnanti
125 5
VIII MODULO

Programmi di prevenzione e promozione della salute, la formazione degli insegnanti:

  • La prevenzione del disagio psicosociale
  • La prevenzione dei comportamenti a rischio
  • La prevenzione del bullismo – del cyberbullismo
  • La prevenzione della violenza di genere
  • Prevenire il burn out dell’insegante
125 5
  TOTALE 1500 60

*il piano didattico potrebbe subire lievi modifiche e/o integrazioni di contenuto

Nell’insieme l’attività formativa prevede 60 CFU (crediti complessivi).

Art. 6 – DOMANDA DI ISCRIZIONE
L’iscrizione si intende perfezionata e produttiva di effetti con l’acquisizione della relativa domanda da parte dell’Università Niccolò Cusano. La domanda di iscrizione deve essere compilata telematicamente sul sito istituzionale dell’Università alla pagina www.unicusano.it. La compilazione telematica della domanda di immatricolazione sarà siglata dallo studente con la Firma Elettronica avanzata (FEA). In tal modo, l’iscrizione sarà immediatamente acquisita dall’Università Niccolò Cusano evitando la stampa e la spedizione del modulo cartaceo.
Alla domanda di iscrizione, compilata telematicamente sul sito www.unicusano.it, i candidati , dovranno allegare/produrre i seguenti documenti:

  • copia di un documento di identità personale in corso di validità;
  • copia del Codice Fiscale

I cittadini non comunitari residenti all’estero potranno presentare la domanda tramite le Rappresentanze diplomatiche italiane competenti per territorio che, a loro volta, le provvederanno ad inviarle all’Università allegando il titolo di studio straniero corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore.

Oltre alla suddetta documentazione, i cittadini non comunitari residenti all’estero, dovranno presentare alla Segreteria Generale il permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura in unica soluzione per il periodo di almeno un anno; i cittadini non comunitari residenti in Italia dovranno presentare il permesso di soggiorno rilasciato per uno dei motivi indicati al’articolo 39, quinto comma, del D.L.vo n. 286 del 25.7.1998 (ossia per lavoro autonomo,lavoro subordinato,  per motivi familiari, per asilo politico, per asilo umanitario, o per motivi religiosi).

Art. 7 – QUOTA DI ISCRIZIONE
Il costo annuo del Corso è di € 900,00 (novecento/00), oltre marca da bollo da 16 euro (assolta virtualmente – autorizzazione n. 1488/2022, con addebito sulla 1° rata).
Il pagamento verrà corrisposto in 3 rate mensili e consecutive di pari importo di cui la prima all’atto dell’iscrizione, ciascuna pari a € 300,00 (trecento/00) da corrispondersi a mezzo addebito diretto in conto.
Il mancato pagamento delle rate comporta la sospensione dell’accesso alla piattaforma e-learning e la non ammissione agli esami di profitto e all’esame finale di tesi. In caso di omesso o ritardato pagamento della quota di iscrizione o delle singole rate, l’ateneo potrà agire nelle competenti sedi per il recupero del credito.
Le misure di ulteriori contributi o diritti di segreteria dovute all’università per prestazioni diverse sono elencate nella tabella pubblicata sul sito internet www.unicusano.it. al seguente link https://www.unicusano.it/retta-annuale-e-diritti-di-segreteria/diritti-di-segreteria.

Art. 8 – SCADENZE
Il termine ultimo per la raccolta delle iscrizioni è il 31/05/2024, salvo proroghe.

Art. 9 – COMMISSIONE D’ESAME
Il Coordinatore del Corso è nominato dal Comitato Tecnico Organizzatore e allo stesso è demandata la nomina della Commissione d’esame finale che sarà composta da 5 componenti e potrà operare validamente con la presenza di almeno tre Commissari.

Art. 10 – CONDIZIONI
Ai fini dell’iscrizione, il candidato dichiara di aver letto i termini del bando e di essere stato edotto circa il regolamento Master e Corsi di Perfezionamento e aggiornamento professionale di questa Università consultabile al seguente link: https://www.unicusano.it/wp-content/uploads/Documenti/regolamenti_didattica/2022.09.30_regolamento_master.pdf

Roma,
Il Rettore

Codice Bando 1074