Sara Frattasi: " Programmatic Campaign Manager presso GroupM"

  • Una Laurea in Comunicazione Magistrale portata avanti con soddisfazione e impegno

La nostra studentessa in Comunicazione Magistrale, Sara Frattasi, lavora attualmente come Programmatic Campaign Manager all'interno di GroupM, la più grande società in questo ambito che si occupa di media.

Abbiamo avuto il piacere di intervistarla per farci raccontare direttamente da Lei il suo percorso formativo e professionale, che l'hanno portata a raggiungere la posizione lavorativa che attualmente ricopre.

"Laureata in triennale a Roma ho deciso di iscrivermi ad un Master a Milano al fine di approfondire il mondo del Digital, verso il quale nutro da sempre uno spiccato interesse.

In questo modo sono entrata in contatto con i professionisti del settore e ho avuto modo di acquisire diverse conoscenze teoriche. Ho iniziato il mio percorso lavorativo nell'agenzia creativa LeoBurnett come Digital Project Manager, per poi approdare nel mondo del programmatic advertising all'interno di un grande centro media, OMD.

Inizialmente mi occupavo della gestione di piccole campagne programmatic.

Successivamente, grazie ad un'esperienza all'estero che mi ha permesso di consolidare le conoscenze acquisite in precedenza, ho proseguito la mia carriera in un centro media molto più grande: GroupM, in cui sono attualmente impegnata."

Ad oggi ricopri il ruolo di Programmatic Manager presso il centro media GroupM Italia: ci spieghi meglio di cosa ti occupi e quali sono i progetti su cui sei impegnata al momento?

"Mi occupo di diverse attività: dalla strategia, alla pianificazione, fino all'analisi e all'ottimizzazione delle campagne programmatic per un importante brand a livello internazionale."

Stai frequentando il Corso di Laurea in Comunicazione magistrale presso l'Unicusano: sei soddisfatta di questa scelta?

"Sono molto soddisfatta di questa scelta, anche se impegnativa. Infatti, è complesso conciliare gli impegni lavorativi con lo studio delle materie ma con una buona dose di determinazione e costanza ci si può riuscire."

Cosa ne pensi della nuova iniziativa "Unicusano CommunicationLAB": il laboratorio di comunicazione rivolto agli studenti Unicusano con lo scopo di acquisire nuove competenze sfruttando i media interni?

"Credo si tratti di un'iniziativa molto interessante, che permette agli studenti di avere un quadro generale su come lavorare con i media. In questo modo si può mettere in pratica ciò che si studia sui libri, si possono acquisire delle vere e proprie conoscenze e capire se la strada intrapresa sia quella corretta."

Qual è secondo te il valore aggiunto dell'Unicusano rispetto alle altre Università, telematiche e non?

"Lavorando molto ed essendo nel pieno della mia carriera lavorativa, l'Università Cusano risponde appieno alle mie necessità. Avendo tempi limitati per via degli impegni lavorativi, i tutor e l'università mi aiutano a sostenere gli esami, permettendomi di prepararli step by step."

Hai un sogno nel cassetto? Se sì, ti va di raccontarci di cosa si tratta?

"Non ho un sogno nel cassetto nello specifico, diciamo che ne ho diversi. Per una donna, purtroppo, ancora oggi è necessario uno sforzo maggiore per portare avanti rapidamente il percorso lavorativo e di carriera. I sogni per il momento sono nel cassetto, in attesa di poterlo aprire un domani e scegliere in base a quale priorità vivere."

Auguriamo a Sara di continuare sempre a credere nella bellezza dei propri sogni, che le daranno la giusta motivazione e la giusta carica per affrontare sfide sempre più ambiziose.

Ad Maiora Sara!

A cura di Sara Marini - Area Marketing