Nutrizione in pediatria - Unicusano


Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale

Nutrizione in pediatria

in partnership didattica con partnership
  • A.A.: 2022-2023
  • CFU: 575 h - 23 CFU
  • VI Edizione II Sessione
  • Scadenza: 31/01/2023

Obiettivi e destinatari

Il Corso si rivolge a preferibilmente a Medico, Biologo, Farmacista, Dietista, Psicologo, Infermiere, Infermiere pediatrico, Ostetrico/a, Fisioterapista, Odontoiatra, Insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado e a tutte quelle figure che direttamente o indirettamente intervengono nell’ambito della Nutrizione e dell’educazione.

Il Corso si prefigge lo scopo di affrontare in maniera completa il “pianeta” nutrizione dalle prime fasi della vita sino all’adolescenza, anni fondamentali per la crescita e per lo sviluppo dell’organismo. Se l’alimentazione in questi anni è condotta e controllata adeguatamente, in età adulta maggiore sarà la possibilità di mantenere uno stato di salute e di affrontare con successo stress ed eventi morbosi della vita.

Dall’analisi della alimentazione ottimale della donna in gravidanza e in allattamento allo svezzamento, tappa fondamentale per lo sviluppo funzionale dell’apparato gastroenterico, che deve seguire le normali attitudini digestive del piccolo.

Si tratterà la nutrizione della prima e seconda infanzia, l’educazione alimentare e la cultura del cibo, il suo rispetto, per imparare il controllo delle pulsioni legate agli alimenti.

Verranno presi in considerazione l’utilizzo degli integratori, quali e quando, sino ad arrivare all’adolescente, libero di alimentarsi senza controllo, ma consapevole dei benefici che derivano da una alimentazione sana e senza privazioni.

Sessione apposita sarà dedicata all’alimentazione in gravidanza, in allattamento e nel bambino durante la prima infanzia nel caso di scelta alimentare vegetariana vegan della famiglia al fine di agevolarne la regolare e completa crescita.

Si tratterà inoltre della possibile influenza nei Disturbi da Deficit di attenzione e/o Iperattività dei fattori alimentari e ambientali e se ne metteranno in evidenza eventuali sintomi spia.

Infine si presenteranno le problematiche relative alla psicologia del comportamento alimentare in età evolutiva con obiettivo di facilitare l’instaurarsi di relazioni sane con il cibo sia in famiglia che a scuola.

Durata, Organizzazione didattica, Verifiche e Prova finale

Il Corso ha durata annuale pari a 575 ore di impegno complessivo per il corsista, corrispondenti a 23 CFU.
Il Corso si svolgerà in modalità  e-learning con piattaforma accessibile 24 h24.
Il Corso è articolato in :

  • lezioni video e materiale fad appositamente predisposto;
  • congruo numero di ore destinate all’auto-apprendimento, allo studio individuale e domestico;

Tutti coloro che risulteranno regolarmente iscritti al Corso dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti.

Dopo l’esame finale, chi ha richiesto i crediti ECM, dovrà compilare un questionario di valutazione ed uno di gradimento sulla piattaforma FAD www.ecmupainuc.it (per informazioni crediti ECM segreteria U.P.A.I.Nu.C. 3469860092 – 3317212974)

Programma

Offerta formativa
discipline argomenti trattati   docenti CFU ORE
Nutrizione in gravidanza Alimentazione della gestante
Alimentazione della gestante allergica o intollerante
Angela Lauletta 2 50
Nutrizione postpartum e in allattamento Nutrizione della nutrice per tutto il periodo dell’allattamento Angela Lauletta 1 25
Aggiornamenti Aggiornamenti in Nutrizione in gravidanza e in allattamento Angela Lauletta 1 25
Allattamento L’allattamento al seno –
Tecniche di allattamento e sue problematiche
Allattamento al biberon – Tecniche di allattamento e sue problematiche
Passaggio dall’allattamento al seno a quello al biberon
Gaetano Miccichè 1 25
Svezzamento Modalità e tempi dello svezzamento Gaetano Miccichè 2 50
Nutrizione nella prima infanzia Controllo del peso e la scelta e la preparazione degli alimenti
Fabbisogno calorico diviso nei tre gruppi alimentari: carboidrati, lipidi, proteine
Gaetano Miccichè 1 25
Nutrizione nella seconda infanzia Controllo del peso e la scelta e la preparazione degli alimenti
Fabbisogno calorico diviso nei tre gruppi alimentari: carboidrati, lipidi, proteine
Gaetano Miccichè 1 25
Aggiornamenti Nuove norme internazionali in Nutrizione Pediatria Gaetano Miccichè 1 25
Prevenzione dell’obesità in pediatria Strategie alimentari da applicare per evitare il sovrappeso o l’obesità-
Il bambino bulimico. Eccesso di peso
Gaetano Miccichè 1 25
Prevenzione e trattamento delle problematiche legate alla inappetenza Il bambino inappetente.
L’alimentazione nel bambino che si ammala di frequente
L’uso degli integratori quali e quando
Gaetano Miccichè 1 25
La scelta vegetariana . vegan Alimentazione in gravidanza e allattamento Sabina Bietolini 2 50
La scelta vegetariana . vegan Alimentazione nello svezzamento e primi due anni di vita del bambino Sabina Bietolini 2 50
Reazioni Avverse agli Alimenti Inquadramento e strategie alimentari per un bambino allergico o intollerante
Test diagnostici
Carmelo Rizzo 2 50
ADHD
(Disturbi da Deficit di attenzione e/o Iperatttività)
Come riconoscere reazioni comportamentali e deficit nell’apprendimento legate a fattori alimentari e/o ambientali
Rapporto tra stress fisico e/o emotivo e incapacità nell’apprendimento
Sintomi correlati all’assunzione di alimenti mal tolleranti
Sintomi associati alla ipersensibilità chimica e ambientale
Carmelo Rizzo 2 50
Alimentazione e Sport L’alimentazione nel bambino che pratica sport sino all’agonismo Gaetano Miccichè 1 25
Adolescenza L’alimentazione in pubertà. Rischi sociali connessi Gaetano Miccichè 1 25
Psicologia del comportamento alimentare in età evolutiva Le origini evolutive dei disturbi del comportamento alimentare
Caratteristiche diagnostiche dei disturbi della nutrizione e dell’alimentazione alla luce del DSM-5
Come educare ad una relazione sana con il cibo in famiglia e a scuola.
Azzarelli Daniela 3 75

 

Quota d'iscrizione

– € 600,00

CHIEDI INFORMAZIONI

icona link