Documenti per studenti UE ed extra - UE

Documenti necessari prima della partenza (Documenti e Visto)
Prima della partenza, tutti gli studenti del "programma di mobilità Erasmus" devono essere in possesso della documentazione valida per l’ingresso nel paese ospitante, che varia a seconda della nazionalità dello studente, della durata e del motivo della richiesta di soggiorno (studio/tirocinio).

  • Documenti cittadini UE
    Lo studente cittadino UE deve essere in possesso di un documento d'identità valido per l'espatrio (carta di identità/passaporto) in corso di validità.
  • Documenti cittadini extra-UE
    Lo studente cittadino extra-UE, che effettua un soggiorno inferiore ai 90 giorni è tenuto a consultare l'apposita sezione del sito: Ministero degli Affari Esteri, al fine di controllare l'eventuale richiesta del visto da parte del paese ospitante. Le autorità di frontiera potranno richiedere di esibire la documentazione che giustifichi i motivi e la durata del soggiorno in Italia.
    Nel caso in cui il soggiorno sia superiore ai 90 giorni la richiesta del visto, da parte dello studente è obbligatoria e deve essere effettuata, presso le rappresentanze diplomatiche italiane del paese di residenza. Sono richiesti i seguenti documenti.
    • formulario per la domanda del visto d'ingresso (http://vistoperitalia.esteri.it/Moduli/it/Formulario%20Visto%20Nazionale.pdf)
    • fotografia recente in formato tessera
    • documento di viaggio in corso di validità con scadenza superiore di almeno tre mesi a quella del visto richiesto
    • assicurazione sanitaria, se lo straniero non ha diritto all’assistenza sanitaria in Italia in virtù di accordi o convenzioni in vigore con il suo Paese
    • iscrizione a programmi riconosciuti o autorizzati di scambio/mobilità/partenariato derivanti da programmi europei (tra i quali Erasmus Plus) o nazionali, e da collaborazioni tra istituzioni accademiche, scientifiche, scolastiche, e nel quadro di accordi, convenzioni e protocolli attuativi con Università straniere.

Tutte le informazioni sul sito: http://vistoperitalia.esteri.it/home.aspx

Controllo passaporti
I cittadini UE, in ottemperanza agli accordi di Schengen, non sono soggetti al controllo dei passaporti, differentemente si ricorda che i cittadini extra-UE devono essere in possesso dei seguenti documenti, utili in caso di controllo da parte delle autorità pubbliche:

  • Visto (se necessario).
  • Lettera di ammissione/invito dell’Università degli Studi Niccolò Cusano.
  • Assicurazione medica.
  • Documenti relativi all'alloggio in Italia.

Dichiarazione di presenza e permesso di soggiorno

  • Cittadini UE
    Una volta giunti in Italia, gli studenti UE inseriti nel programma di mobilità Erasmus non sono tenuti a fornire altre documentazioni di alcun genere.
    N.B. Gli studenti Erasmus che devono conseguire “il titolo di studio” nel paese ospitante sono tenuti ad effettuare l'iscrizione anagrafica, presso il comune di residenza del paese di provenienza.
  • Cittadini extra-UE
    Gli studenti extra – UE che effettuano un soggiorno inferiore ai 90 giorni sono tenuti a presentare un documento denominato "dichiarazione di presenza". Il presente documento dovrà essere consegnato presso l’ufficio della questura in cui lo studente è domiciliato, conservandone una copia cartacea in caso di eventuali controlli, da parte delle autorità pubbliche.
    Nel caso in cui gli studenti extra – UE effettuano un soggiorno superiore ai 90 giorni sono tenuti a richiedere obbligatoriamente il permesso di soggiorno, che consentirà loro di rimanere in Italia secondo la normativa vigente.
    Sito: www.poliziadistato.it

Come richiedere il permesso di soggiorno per i cittadini extra-UE
Per richiedere il permesso di soggiorno, lo studente deve recarsi presso un qualsiasi ufficio postale e richiedere il "kit per il permesso di soggiorno". Il "kit per il permesso di soggiorno" contiene il modulo di richiesta per il permesso di soggiorno, che deve essere compilato in tutte le sue parti, allegando la copia dei documenti richiesti e la marca da bollo** da € 16,00.
Per assistenza nella compilazione del modulo è possibile rivolgersi all’Ufficio informazioni dell’Ateneo scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Dopo aver compilato il modulo di richiesta del permesso di soggiorno, è necessario riconsegnare il documento presso l’ufficio postale, che provvederà ad inoltrarlo alle autorità competenti.

Costi richiesta "permesso di soggiorno":

  • tassa per l'emissione della carta di permesso di soggiorno (€ 27,50);
  • le spese di spedizione (€ 30);
  • le spese amministrative (€ 80 - 200, a seconda della durata del soggiorno***).

L'ufficio postale una volta concluso l’iter di richiesta per il permesso di soggiorno rilascerà una ricevuta, che andrà conservata dallo studente, come attestazione dell’avvenuta richiesta. Successivamente, lo studente riceverà una convocazione mediante posta, da parte delle autorità competenti per effettuare un'intervista a scopo informativo, a cui lo studente dovrà recarsi, portando con se 4 fototessere.

** Le marche da bollo si possono acquistare nella maggior parte dei tabaccai, cartolerie, bar
*** 3-12 mesi: € 80; fino a 24 mesi: € 100; oltre 24 mesi: € 200)

Codice Fiscale
Il codice fiscale è un documento di identificazione per fini fiscali e amministrativi. Il C.F. viene rilasciato dall'Agenzia delle Entrate sotto forma di tesserino ed è un documento necessario al fine di esercitare diverse attività in Italia, come ad esempio, aprire un conto corrente bancario. Tale documento è richiesto anche ai cittadini stranieri. L'Area per l'Internazionalizzazione può fornire assistenza per l'ottenimento del C.F., in alternativa, una volta giunto in Italia lo studente può recarsi, presso l'ufficio dell'Agenzia delle Entrate sito in Via Ippolito Nievo, 36 e richiedere personalmente il Codice Fiscale.
Orari ufficio:
dal lunedì al venerdì dalle ore 8,45 alle ore 12,45 A.M;
dal martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 14,15 alle ore 15,35 P.M.
Come arrivare:
l'ufficio è sito 500 m dalla stazione ferroviaria di Trastevere, raggiungibile anche attraverso le seguenti linee di autobus: 3, 8 e 730.
Si ricorda, che la fermata dell’autobus utile per raggiungere la sede dell’Agenzia delle Entrate è "Piazza Ippolito Nievo".
Contatti mail per ricevere assistenza:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (studenti Erasmus);
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (studenti di altri progetti: ad es. Erasmus Mundus, accordi bilaterali, ecc.);
per ulteriori informazioni sul Codice Fiscale si rimanda al sito dell'Agenzia delle Entrate: www.agenziaentrate.gov.it