Master II Livello

Master Human Resources Management

  • Master: II Livello
  • A.A.: 2023/2024
  • CFU: 1500 h – 60 cfu
  • I Edizione II Sessione
  • Scadenza: 31/03/2024

Obiettivi e destinatari

Il Master è rivolto ai  laureati di vecchio ordinamento o magistrali di qualsiasi area.

L’obiettivo è quello di formare professionisti nell’area della gestione e sviluppo delle Risorse Umane, fornendo le competenze necessarie per l’inserimento nell’area HR di  imprese e organizzazioni, della P.A. o di società di ricerca e consulenza.

La metodologia adottata è di tipo e-learning; ciò consente di creare un ambiente di apprendimento personalizzato e altamente flessibile, garantendo la disponibilità sempre e ovunque dei contenuti proposti. In particolare, nell’ottica del modello web 2.0, si esalta la dimensione comunitaria attraverso il ruolo attivo, da parte dei partecipanti, nel processo di creazione e condivisione dei contenuti di apprendimento.

Il Master si pone l’obiettivo di preparare figure professionali in grado di padroneggiare i più recenti strumenti di formazione professionale e orientamento, funzioni chiave all’interno di aziende strutturate ed enti pubblici.

Durata, Organizzazione didattica, Verifiche e Prova finale

Il Master ha durata annuale pari a 1500 ore di impegno complessivo per il corsista, corrispondenti a 60 cfu.
Il Master si svolgerà in modalità  e-learning con piattaforma accessibile 24 h24
Il Master è articolato in :

  • lezioni video e materiale fad appositamente predisposto;
  • congruo numero di ore destinate all’auto-apprendimento, allo studio individuale e domestico;
  • eventuali verifiche per ogni materia

Tutti coloro che risulteranno regolarmente iscritti al Corso dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti, presso la sede dell’Università sita in Roma – Via Don Carlo Gnocchi 3.

Programma

Offerta formativa

SSD DISCIPLINE DOCENTE CFU ORE
M-PSI/06

PSICOLOGIA DELLE RISORSE UMANE

  • Definizione
  • Valutazione rischio da stress lavoro correlato
  • Patologie da stress lavoro correlato
  • Il mobbing: definizione e modelli di analisi
  • Tipologie e differenze culturali
  • Gli attori coinvolti: mobber e vittima
  • Aspetti diagnostici ed effetti
  • Fattori protettivi ed azioni preventive
Renato Pisanti
Francesca Rondinara
10 250
SPS/09 DALL’ORIENTAMENTO ALL’INSERIMENTO

  • Cosa c’è dietro le nostre decisioni: bias, euristiche, emozioni.
  • Dal pensiero individuale al pensiero di gruppo.
  • Il bilancio di competenze
  • Abilità individuali: talenti o alti potenziali?
  • Il career coaching
  • Le fasi del processo di selezione.
  • Il ruolo del selezionatore
  • Digital recruiting
Rosalba Silverio 6 150
SPS/08 DIVERSITY AND INCLUSION

  • Diversità di genere, culturale, di abilità e generazionale
  • Variabili culturali: Hall e Hofstede
  • Diversità e creatività
  • Metodologie e strategie per l’inclusione
  • Paradigmi teorici della comunicazione
  • Stili di comunicazione
  • Comunicazione e ascolto
Rosalba Silverio 4 100
SPS/08 COMUNICAZIONE

  • Comunicare in presenza e comunicare on line
  • Comunicazione interna ed esterna
  • Parlare in pubblico: le basi del public speaking
  • La gestione delle riunioni
  • Conversazioni difficili
  • Corporate identity
Laura Rossi 6 150

SPS/07

IL VALORE DELLE SOFT SKILLS: GESTIONE DEI CONFLITTI

  • Il conflitto come processo
  • L’escalation del conflitto
  • Stili di fronteggiamento del conflitto
  • Tecniche mediative di gestione del conflitto
  • Conflitto ed emozioni
  • Dallo scontro all’integrazione
Elena Celeste 6 150
SECS-P/10

IL VALORE DELLE SOFT SKILLS: LEADERSHIP

  • Manager o leader?
  • Stili di leadership
  • Le competenze del leader: dalla delega alla fiducia, dalla gestione del tempo alla gestione del team
Stefania Salvaggio 3 75
SPS/09

IL VALORE DELLE SOFT SKILLS: TEAMWORK

  • Gruppo o team
  • Gli ingredienti essenziali del team
  • Team performanti
  • Team working e team coaching
Rosalba Silverio 3 75
M-PED/03

LA FORMAZIONE COME CRESCITA E CAMBIAMENTO

  • Pedagogia e andragogia: stili di apprendimento
  • Le fasi del processo formativo: dalla progettazione alla valutazione
  • Modalità, tecniche e strumenti
  • Il gioco come strumento formativo
  • Il formatore: competenze e personalità
  • La gestione dell’aula: partecipanti “difficili”, domande, obiezioni
  • Formazione in presenza e on -line
Roberta Papi 6 150
SECS-P/10

LA VALUTAZIONE DELLE RISORSE

  • Le fasi del processo di valutazione
  • Ruoli e soggetti coinvolti
  • Costruire la scheda di valutazione
Stefania Salvaggio 3 75
SECS-P/10

ELEMENTI DI ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

  • Introduzione all’organizzazione aziendale
  • La valutazione delle prestazioni delle organizzazioni
  • La progettazione organizzativa
  • Il coordinamento organizzativo
Diego Manzara 3 75
SECS-P/07

ELEMENTI DI PROJECT MANAGEMENT

  • I progetti come motore del cambiamento organizzativo
  • Gli stakeholder
  • Risorse di progetto
  • Ruolo di Project Manager
  • Cicli di vita dei progetti
  • Processi di Pianificazione
  • Processi di Esecuzione
  • Processi di monitoraggio e controllo
  • Gestione dell’incertezza
Riccardo Orfei
Viviane Arazzi
8 200
  Tesi finale   5 50
  TOTALE   60 1500

Quota d'iscrizione

– € 2.600,00 (suddivisa in 5 rate).

– € 2.300,00 (suddivisa in 5 rate) per le seguenti categorie:

  • Iscritti ai Corsi di laurea Unicusano
  • Laureati Unicusano
  • Laureati da meno di 24 mesi
  • Dipendenti della Pubblica Amministrazione

CHIEDI INFORMAZIONI