Ricerca Scientifica

L'Università Niccolò Cusano dedica ampio spazio alla Ricerca che costituisce il cuore pulsante delle attività accademiche e il vero elemento di crescita dell'Ateneo. Sin dalle sue origini, si è dedicata e continua a dedicarsi al potenziamento dell'attività di Ricerca, e ha già raggiunto livelli di vera eccellenza nell'ambito della Ricerca Ingegneristica e in quella medico-scientifica. L'attenzione dell'Ateneo alla Ricerca è in costante crescita, come dimostrano gli investimenti in laboratori per la Ricerca nell'area ingegneristica e medico-scientifica, interni al Campus universitario e dotati di macchinari tecnologicamente all'avanguardia.
L'Ateneo è anche impegnato nell'internazionalizzazione della Ricerca grazie ad un'apposita struttura che individua ed analizza le opportunità legate ai progetti europei ed extraeuropei; questi ultimi costituiscono un importante riferimento da affiancare alla tradizionale attività di Ricerca universitaria.

Ricerca Ingegneristica

All'interno del Campus universitario, è attivo il laboratorio di Ricerca di Ingegneria: strumento fondamentale per lo studio e la formazione dei futuri ingegneri, il laboratorio è fruibile oltre che in presenza, anche a distanza attraverso la piattaforma telematica Unicusano. Gli studenti possono utilizzare il laboratorio per attività didattiche o per le loro tesi sperimentali; anche gli studenti fisicamente lontani, attraverso la piattaforma telematica dell'Unicusano, possono usufruire delle attrezzature presenti nel laboratorio e, con la supervisione del docente sempre presente in laboratorio, seguire lo svolgimento delle prove e scaricare dalla piattaforma tutti i dati di output della macchina per elaborarli in modo da sviluppare proficuamente la propria Ricerca. In linea con questo obiettivo, il laboratorio è dotato di attrezzature strategiche per le attività di Ricerca di base e applicata: una svolta nella collaborazione con le industrie che vogliono innovarsi ed essere più competitive. Ciò si realizza anche mediante la scelta di attrezzature all'avanguardia che possono essere utilizzate trasversalmente in relazione a tematiche di Ricerca differenti. I macchinari sono potenziabili in funzione di accordi con altri centri di Ricerca Europei ma anche con partner industriali. L'obiettivo dell'Università è quello di disporre di un laboratorio in grado di produrre innovazioni che possano fare la storia della Ricerca nel campo dell'Ingegneria.

Ricerca Biomedica

Nel campo medico-scientifico, la “Fondazione Università Niccolò Cusano per la Ricerca medicoscientifica” si dedica alla Ricerca biomedica e diagnostica per la cura delle malattie rare. Dall'aprile del 2012, la Fondazione sostiene e finanzia l'attività di Ricerca dell'Ospedale Bambino Gesù sulla sindrome del QT Lungo (LQTS), una patologia aritmogena su base genetica, caratterizzata da un prolungamento sull'elettrocardiogramma dell'intervallo QT (ripolarizzazione ventricolare) e dal rischio di aritmie potenzialmente letali. Ad oggi, sono stati individuati quattordici geni coinvolti nella malattia. L'obiettivo è quello di arrivare mediante la Ricerca alla modificazione del gene alterato nella Sindrome del QT Lungo e, quindi, alla sua cura definitiva. La Fondazione Università Niccolò Cusano ha istituito all'interno del complesso universitario un centro di Ricerca medico-scientifica; un laboratorio attrezzato per la Ricerca biomedica in cui sono stati fatti ingenti investimenti in risorse umane e macchinari tecnologicamente avanzati.
www.qtlungo.it
www.fondazioneniccolocusano.it
Protocollo di sostenibilità sociale

Progetti di Ricerca Nazionali e Internazionali

E' attivo, all'interno dell'Università Niccolò Cusano, l'ufficio Progetti Nazionali e Internazionali che garantisce un servizio di consulenza, supporto tecnico, monitoraggio e valutazione per tutti i progetti ideati da ricercatori e docenti. L'obiettivo primario dell'ufficio è quello di incentivare la partecipazione di tali soggetti ai bandi approvati e pubblicati da istituzioni nazionali - a partire dal MIUR - da istituzioni internazionali e dall'Unione Europea. La nuova struttura di coordinamento analizza e individua il materiale informativo connesso ai bandi e promuove i progetti di Ricerca di Ateneo a carattere sia nazionale, sia internazionale (call for proposals, programme guides, rielaborazione e trasferimento dati). Per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Programmi di Ricerca