×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 42
logo Unicusano

Master di I Livello livello

in

Curatore fallimentare


In partnership con LCPC E ACF

(1500 ore - 60 CFU)

Anno accademico 2020-2021

V Edizione - II Sessione

Art. 1 - ATTIVAZIONE
L'Università degli Studi Niccolò Cusano, in partnership con la Law Clinic Procedure concorsuali Università Niccolò Cusano e con  ACF - Associazione Curatori Fallimentari, attiva il Master di I livello in "CURATORE FALLIMENTARE" afferente alla Facoltà di Economia e di Giurisprudenza per l'Anno Accademico 2020/2021, di durata pari a 1500 h.
Agli iscritti che avranno superato le eventuali prove di verifica intermedie e la prova finale verrà rilasciato il Diploma di Master di I livello in "CURATORE FALLIMENTARE"
*Il Master è in fase di accreditamento per il riconoscimento dei crediti professionali presso l'Ordine degli Avvocati e l'Ordine dei Commercialisti ed Esperti Contabili

Art. 2 - OBIETTIVI
Obiettivo del Master è l'approfondimento del ruolo e delle funzioni del Curatore nella procedura fallimentare, anche alla luce delle recenti modifiche alla normativa di settore.
Tutte le lezioni hanno carattere teorico - pratico in quanto funzionali all'inquadramento della normativa a fini operativi. Saranno affrontate le principali problematiche applicative nonché i quesiti più attuali, offrendo soluzioni alla luce della prassi e degli indirizzi più rilevanti della dottrina e giurisprudenza.
I docenti sono professori universitari, professionisti e tecnici affermati nel settore.

Art. 3 - DESTINATARI E AMMISSIONE
Il Master si rivolge ad avvocati, dottori commercialisti ed esperti contabili, curatori fallimentari,uffici legali, banche, amministratori di impresa, gestori del credito.
Per l'iscrizione al Master, è richiesto il possesso di almeno uno dei seguenti titoli:
1) laurea conseguita secondo gli ordinamenti didattici precedenti il decreto ministeriale 3 novembre 1999 n. 509;
2) lauree ai sensi del D.M. 509/99 e ai sensi del D.M. 270/2004;
3) lauree specialistiche ai sensi del D.M. 509/99 e lauree magistrali ai sensi del D.M. 270/2004;
I candidati in possesso di titolo di studio straniero non preventivamente dichiarato equipollente da parte di una autorità accademica italiana, potranno chiedere al Comitato Scientifico il riconoscimento del titolo limitatamente ai fini dell'iscrizione al Master. Il titolo di studio straniero dovrà essere corredato da traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore a cura delle Rappresentanze diplomatiche italiane nel Paese in cui il titolo è stato conseguito.
I candidati sono ammessi con riserva, previo accertamento dei requisiti previsti dal bando.
I titoli di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione per le domande di ammissione.
L'iscrizione al Master è incompatibile con altre iscrizioni a Corsi di laurea, master, Scuole di specializzazione e Dottorati.

Art. 4 - DURATA, ORGANIZZAZIONE DIDATTICA, VERIFICHE E PROVA FINALE
Il Master ha durata annuale pari a 1500 ore di impegno complessivo per il corsista, corrispondenti a 60 cfu.
Il Master si svolgerà in modalità e-learning con piattaforma accessibile 24 h\24.
Il Master è articolato in :

  1. lezioni video e materiale fad appositamente predisposto;
  2. congruo numero di ore destinate all'auto-apprendimento, allo studio individuale e domestico;
  3. eventuali verifiche per ogni materia;
  4. case histories.

Tutti coloro che risulteranno regolarmente iscritti al Master dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti.

Art. 5 - ORDINAMENTO DIDATTICO
Il percorso del Master prevede i seguenti insegnamenti così articolati:

offerta formativa
Denominazione dell'attività formativaSSDCFUORE
I MODULO
  1. Introduzione sulle tematiche del Master
  2. Il curatore fallimentare: funzioni e responsabilità
  3. Rapporto con il Giudice delegato
  4. Rapporto con il Comitato dei creditori
  5. Rapporto con il Tribunale
IUS-04 2 50
II MODULO
  1. L'apertura della procedura: adempimenti
  2. L'attività di verifica: la relazione ex art. 33 l.f., l'inventario, i rapporti semetrali
  3. I rapporti con il debitore
  4. La gestione dei rapporti pendenti
  5. La pianificazione della procedura - il programma di liquidazione
  6. L'esercizio provvisorio dell'impresa
  7. La formazione dello stato passivo
  8. L'udienza di verifica
  9. Le domande tardive
  10. Le impugnazioni
IUS-01
IUS-04
IUS-05
SECS-P/07
26 625
III MODULO
  1. L'esercizio delle azioni revocatorie
  2. Le azioni di responsabilità
  3. La liquidazione dell'attivo
  4. La gestione dei crediti
  5. La rendicontazione
  6. I piani di riparto
  7. Chiusura della procedura
IUS-01
IUS-04
IUS-05
IUS-15
SECS-P/07
26 625
IV MODULO
  1. Gli adempimenti fiscali e tributari
  2. La contabilità del Fallimento
  3. La gestione dei lavoratori
IUS-07
IUS-12
IUS-17
SECS-P/07
8 250
Totale   60 1500

Nell'insieme l'attività formativa prevede 60 CFU crediti complessivi.

Art. 6 - DIREZIONE MASTER E FACULTY
La Direzione didattica e amministrativa del Master è a cura dell'Università Unicusano.
DIRETTORE del Master: Prof. Fabio Fortuna, Rettore UNICUSANO
COORDINATORE Scientifico: Prof. Antonio Maria Leozappa (Direttore della Law Clinic Procedure Concorsuali - Università Niccolò Cusano)
FACULTY:

*La composizione della Faculty è suscettibile di variazioni e/o integrazioni.

ART. 7 - STAGE
La  formazione del Master prevede un periodo di stage presso Studi professionali di riconosciuta reputazione ed esperienza nel settore delle procedure concorsuali. Tenuto conto dell'esito della valutazione finale degli iscritti, la Direzione - a seconda del curriculum del candidato e della disponibilità degli studi ospitanti - propone la destinazione ove svolgere l'esperienza. Hanno già manifestato la propria disponibilità a far svolgere lo stage:

Art. 8 - DOMANDA DI ISCRIZIONE
I candidati, insieme alla domanda di iscrizione, redatta secondo apposito modello e scaricabile dal sito www.unicusano.it, pena l'esclusione, dovranno produrre i seguenti documenti:

  1. dichiarazione sostitutiva di certificazione (ai sensi del D.P.R. del 28 dicembre 2000 n. 445 art. 46) dei titoli di studio posseduti
  2. copia di un documento di identità personale in corso di validità;
  3. copia del Codice Fiscale;
  4. marca da bollo da € 16,00
  5. copia del pagamento della prima rata

I cittadini non comunitari residenti all'estero potranno presentare la domanda tramite le Rappresentanze diplomatiche italiane competenti per territorio che, a loro volta, provvederanno ad inviarle all'Università allegando il titolo di studio straniero corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore.
Oltre alla suddetta documentazione, i cittadini non comunitari residenti all'estero, dovranno presentare alla Segreteria Generale il permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura in unica soluzione per il periodo di almeno un anno; i cittadini non comunitari residenti in Italia dovranno presentare il permesso di soggiorno rilasciato per uno dei motivi indicati al'articolo 39, quinto comma, del D.L.vo n. 286 del 25.7.1998 (ossia per lavoro autonomo,lavoro subordinato, per motivi familiari, per asilo politico, per asilo umanitario, o per motivi religiosi).
Tale documentazione dovrà essere presentata personalmente o inviata a mezzo raccomandata A.R. (farà fede il timbro postale dell'ufficio accettante), al seguente indirizzo:
Università degli Studi Niccolò Cusano - Telematica Roma
Segreteria Generale Master
Via don Carlo Gnocchi, 3
00166 Roma.
Il termine ultimo per la raccolta delle iscrizioni è il 31.01.2021 (salvo eventuali proroghe).
Per dare attivazione al Master occorre il raggiungimento di un numero minimo di partecipanti pari a 25.

Art. 9 - QUOTA DI ISCRIZIONE
Il costo annuo del Master è di € 1.200,00 (millecinquecento/00). Il pagamento verrà corrisposto in due di pari importo.

Il mancato pagamento delle rate comporta la sospensione dell'accesso alla piattaforma e-learning e la non ammissione agli esami di profitto e all'esame finale di tesi.

Art. 10 - SCONTI E AGEVOLAZIONI
È prevista una quota d'iscrizione ridotta, pari a € 1.000,00 (mille/00) per le seguenti categorie:

Il versamento della tassa d'iscrizione, suddiviso in due rate, ciascuna di importo pari ad € 500,00 (cinquecento/00), dovrà essere versata secondo la modalità descritta all'art. 9.
Per poter usufruire della suddetta agevolazione è necessario allegare alla domanda d'iscrizione opportuna certificazione/autocertificazione attestante l'appartenenza alla categoria beneficiaria dell'agevolazione economica.

È prevista una quota d'iscrizione ridotta, pari a € 900,00 (novecento) per le seguenti categorie:

Il versamento della tassa d'iscrizione, suddiviso in due rate, ciascuna di importo pari a € 450,00 (quattrocentocinquanta/00), dovrà essere versata secondo la modalità descritta all'art. 9. Per poter usufruire della suddetta agevolazione è necessario allegare alla domanda d'iscrizione opportuna certificazione/autocertificazione attestante l'appartenenza alla categoria beneficiaria dell'agevolazione economica

Art. 11 - SCADENZE
Il termine ultimo per la raccolta delle iscrizioni è il 31.01.2021, salvo eventuali proroghe.

Art. 12 - COMMISSIONE D'ESAME
Il Coordinatore del Corso è nominato dal Comitato Tecnico Organizzatore e allo stesso è demandata la nomina della Commissione d'esame finale che sarà composta da 5 componenti e potrà operare validamente con la presenza di almeno tre Commissari.
Roma
il Rettore